Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Luoghi della cultura; Ente/Istituzione

Categoria:

Musei storici

Il Sacrario Militare Caduti d’Oltremare, realizzato da ingegneri del Ministero della Difesa, fu inaugurato il 10 dicembre 1967. Vi sono custoditi i resti mortali di oltre 75.000 caduti, di cui 45.000 ignoti, riportati in patria al seguito della dismissione dei cimiteri di guerra, costruiti nei territori d’Oltremare ove operarono le unità italiane durante la I e la II guerra mondiale (Balcani, Africa settentrionale e orientale). L’ampia zona circostante, sistemata a parco, ospita il Museo all’aperto con monumenti ai caduti e cimili militari. Da questo Sacrario dipende il Cimitero Militare Polacco di Casamassima che custodisce le salme di 431 caduti polacchi della II guerra mondiale.

immagine

È riferito da:

consulta la scheda dell'Anagrafe Luoghi della Cultura
consulta il sito web
Immagine
Immagine

Fonte dati

Anagrafe Luoghi della Cultura

Identificatore: mus_7988

Diritti

Detentore dei diritti: Amministrazione dello Stato

Informazioni

Via Giovanni Gentile, 31 - 70126, Bari (Bari), Puglia - Italia

Contatti: tel: 080/5530330 - fax: 080/5530330

Prenotazione: Nessuna



Documenti simili

Immagine

Ex Sacrario - Civitanova Marche (Macerata)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-mus_11700

Immagine

Sacrario militare - Mignano Monte Lungo (Caserta)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-mus_10369

torna all'inizio del contenuto