Condividi
  • Facebook
  • Twitter

scomparto di polittico

Tipo:

Opere; scomparto di polittico; Oggetto fisico

Categoria:

Opere d'arte visiva

Autore:

Meo di Guido da Siena (1300 - 1350)

Il pentittico smembrato entrò nel 1810 nella quadreria dell'Accademia e successivamente in Galleria, dove la tavola con San Giovanni Battista venne reimpiegata nella ricomposizione del grande polittico (inv. 1, 2, 3, 1068) di Meo proveniente dall'abbazia di Montelabate (Santi 1969, pp.61-62 con bibliografia precedente). Quest'opera può essere cronologicamente collocata tra la Madonna (inv.8) della stessa raccolta e il polittico già a Valdiponte (inv.1, 2, 3, 1068) in un'arco cronologico compreso entro la prima metà del secondo decennio del Trecento (Mencarelli 1994, p.115). Nel pentittico, infatti, Meo pone particolare attenzione non solo alla monumentalità delle forme, di estrazione giottesca, ma anche alla pittura di Cavallini, richiamato dal denso chiaroscuro e dall'intensità psicologica conferita ai Santi. Mostra di conoscere, inoltre, il trittico affrescato da Pietro Lorenzetti nella cappella Orsini della basilica inferiore di Assisi, databile tra il 1310 e il 1315.

Data di creazione:

1310 - 1315, sec. XIV, prima metà; 1310 - 1315

Soggetto:

Sant'Andrea
Personaggi: Sant'Andrea.

Materia e tecnica:

tavola/ pittura a tempera

immagine

Indirizzo:

Palazzo dei Priori, Corso Vannucci 19 - 06100 Perugia, Perugia (PG) - deposito,inv. 13 (1918)

Riferimenti

È riferito da: scheda iccd OA: 10-00016074-3

In: Galleria Nazionale dell'Umbria - Depositi

Identificatore: work_13992

Diritti

Diritti: Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Detentore dei diritti: proprietà Stato



Documenti simili

Immagine

Montanini Pietro (1603 - 1679), Sant'Andrea - Gubbio (Perugia)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_14637

Immagine

Fetti Domenico, Sant'Andrea - Mantova (Mantova)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_28375

torna all'inizio del contenuto