Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Opere; reliquiario; Oggetto fisico

Categoria:

Opere d'arte visiva

Autore:

ambito Italia centrale

PIETRO PICCIRILLI LA DEFINISCE "CROCE D'ALTARE RAGGUARDEVOLE PER ALCUNE STUPENDE INCISIONI" (PICCIRILLI, 1906, P.262). ESSA FU ESPOSTA ALLA MOSTRAD'ARTE ANTICA DI CHIETI DEL 1905 E, SUL CATALOGO RELATIVO, DATATA AL SECOLO XIII. SAREBBE, INVECE, DA RIFERIRE AL SEC. XIV, SIA CHE SI VOGLIA ATTRIUIRE AD UN ORAFO LOCALE, POICHE' E' IN QUESTO SECOLO CHE IN TERRITORIO ABRUZZESE SI ANDAVANO AFFIDANDO TECNICA E STILE, SIA NEL RILIEVO, SIA NEGLI SMALTI, AD OPERA ANCHE DI ORAFI D'OLTRALPE ATTIVI GIA' ALLA CORTE ANGIOINA DI NAPOLI SUL PRINCIPIO DEL TRECENTO (TOESCA, 1910, P.911); SIA CHE SI VOGLIA RICONDURRE AD UN AMBITO DI PRODUZIONE VENEZIANO,COME PROPONE IL TOESCA STESSO, SOPRATTUTTO PER LA TECNICA DELLA FILIGRANA USATA NELLA PICCOLA CROCE, NELLA QUALE I MAESTRI VENETI PRIMEGGIAVANO. OGGETTO, DUNQUE, DI RILIEVO, NON SOLO DAL PUNTO DI VISTA STORICO-CRITICO, GIANMARIO SGATTONI NON MANCA DI RICORDARE "LA CROCETTA ONUSTA DI SMALTI LIMUSINI CON CUI GLI ARCIPRETI DI IERI SI RECAVANO A BENEDIRE I CAMPI"(SGATTONI, 1979)
PIEDE IN RAME DORATO, A BASE CIRCOLARE, DECORATO CON FIORI A QUATTRO PETALI E FOGLIE STILIZZATE. IL NODO A CIPOLLA PRESENTA ANCH'ESSO DEI FIORIA RILIEVO. LA CROCE, DALL'INNESTO A BAIONETTA, HA CONTORNO MISTILINEO A FILIGRANA. I BRACCI HANNO TERMINAZIONI POLILOBATE, CON TECHE A LUCE CIRCOLARE IN CRISTALLO, MENTRE UNA QUINTA E' AL CENTRO DELL'INCROCIO DEI BRACCI. SUL RECTO COMPAIONO CINQUE ANGELI A BASSORILIEVO CON NIMBI A SMALTO ROSSO, SU FONDO A SMALTO BLU, DUE STANTI, TRE IN VOLO. SUL VERSO, GLI ANGELI SI RIPETONO, SIA NEL NUMERO CHE NELLE POSITURE. L'ANGELO A DESTRA DELLA TECA CENTRALE REGGE UN TURIBOLO.

Data di creazione:

1300 - 1399, sec. XIV; 1300 - 1399

Soggetto:

figure: angeli.

Materia e tecnica:

argento/ incisione/ sbalzo; smalto

Estensione:

altezza: mm. 340; larghezza: mm. 250; altro: mm. ALTEZZA PIEDE 13

immagine

Condizioni d'uso della risorsa digitale:
Con attribuzione, no opere derivate, senza riuso commerciale
Quest'opera di MetsTeca è distribuita con Licenza Con attribuzione, no opere derivate, senza riuso commerciale.

Consulta la risorsa

Oggetti digitali

Indirizzo: Duomo di S. Flaviano, Giulianova (TE) - Italia

Riferimenti

È riferito da: scheda iccd OA: 13-00033953

In: Duomo di San Flaviano

Identificatore: work_86115

Diritti

Diritti: PARROCCHIA DI S. FLAVIANO

Detentore dei diritti: proprietà  Ente religioso cattolico

Licenza: Con attribuzione, no opere derivate, senza riuso commerciale



Documenti simili

Immagine

Baldini Bernardo (1548 - 1574), reliquiario - Firenze (Firenze)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_64351

Immagine

ambito abruzzese, reliquiario


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_86080

Immagine

Picciolu Nicola (notizie sec. XV), reliquiario


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_86084

torna all'inizio del contenuto