Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Collezioni; Collezione

Categoria:

Beni culturali

Il museo, conserva opere di scultura e di pittura che abbracciano epoche diverse. Il periodo antico, preromano e romano, è collocato nel pronao; qui sono le testimonianze archeologiche ritrovate nel territorio teggianese: una mensa ponderale, alcune iscrizioni funerarie, come quella in cui compare la citazione di Tegianum in epoca romana; una statua acefala e un Telamone. L'interno a navata unica, si apre su tre piccole cappelle, in cui sono due tombe, del 1401, di Bartolomeo Francone, e del 1512, dell'arcidiacono Rossi, sostenuta da tre figure cariatidi, rappresentanti le tre età della vita. Numerose le testimonianze presenti nella navata illustrano un lungo arco di storia della Diano medievale. Di forte resa cromatica ed espressiva sono gli affreschi collocati nell'abside e nel presbiterio, databili al XIV-XV sec., staccati dalla cripta della chiesa di Sant'Angelo nel 1980 e restaurati dalla allora competente Soprintendenza di Napoli. Sempre nel presbiterio è una serie di sculture databili dal XIV al XIX secolo, come un Crocifisso in muratura del XV secolo. L'ex sacrestia accoglie la sezione museale dedicata a oggetti liturgici e suppellettili sacre di varia funzione, come paramenti, argenteria e reliquiari del XVII secolo.

immagine

Consulta le opere della collezione

Visualizza tutte le opere

Indirizzo:

Museo diocesano San Pietro - Via San Pietro, 1 - Teggiano - 84039 - SA

Identificatore:

coll_577

Diritti

Diritti: licenza_CulturaItalia

Riferimenti

In: Museo diocesano "San Pietro"



Documenti simili

Immagine

Pinacoteca Provinciale di Salerno - Collezione storico-artistica


oai:culturaitalia.it:museiditalia-coll_585

torna all'inizio del contenuto