Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Luoghi della cultura; Ente/Istituzione

Categoria:

Musei d'arte; Musei archeologici

Ha sede in un palazzo neoclassico progettato dall'ingegnere acese Mariano Panebianco. E' la più antica accademia siciliana, fondata con il nome di Zelantea nel 1671. Nel 1834 fu unita alla congregazione dei Padri dello Studio e nel 1934 alla settecentesca Accademia dei Dafnici. Dal 1963, per decreto del Presidente della Repubblica, ha assunto l'attuale denominazione e un nuovo statuto. La biblioteca custodisce centinaia di migliaia di volumi, datati a partire dal 1461, fra cui alcuni incunaboli del '500. Nella parte destinata a museo è ospitata una settecentesca carrozza del Senato acese, una collezione di reperti greco-romani, tra cui il Busto di Acireale (reperto archeologico romano rinvenuto nel 1675 nella frazione di Capomulini), una collezione di armi, alcune raccolte di minerali, monete e fossili.

immagine

Consulta le Collezioni digitali

È riferito da:

consulta la scheda dell'Anagrafe Luoghi della Cultura
consulta il sito web

Fonte dati

Anagrafe Luoghi della Cultura

Identificatore: mus_10343

Diritti

Detentore dei diritti: Altro soggetto privato

Informazioni

c/o Biblioteca Zelantea, Via Marchese di S. Giuliano, 17 - 95024, Acireale (Catania), Sicilia - Italia

orario: 09:30 - 13:00, 15:30 - 18:30 (martedì, venerdì) 09:00 - 13:00 (sabato) - chiusura settimanale: Domenica e lunedì

Biglietteria: orario: 09:00 – 13:00 (domenica)

Contatti: email: zelantea@virgilio.it - tel: 0957 634516 - fax: 0957 634516

Prenotazione: Nessuna

Servizi: Fototeca



Documenti simili

Immagine

Collezione Mineralogica della Biblioteca e Pinacoteca Zelantea


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_89750

Immagine

Collezione Paleontologica della Biblioteca e Pinacoteca Zelantea


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_89751

Immagine

Collezione Mineralogica della Biblioteca e Pinacoteca Zelantea


oai:culturaitalia.it:museiditalia-coll_864

torna all'inizio del contenuto