Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Luoghi della cultura; Oggetto fisico

Categoria:

Aree archeologiche; Musei d'arte; Musei archeologici

Responsabile:

Responsabile: SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGIA, BELLE ARTI E PAESAGGIO DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

La messa in luce della villa si deve al conte Giuseppe di Ragogna che tra il 1950 e il 1952 scavò le strutture di parte di un vasto complesso residenziale-produttivo, collocato presso l’attuale corso del fiume Noncello, riccamente decorato con raffinati intonaci affrescati e marmi pregiati.

immagine

È riferito da:

consulta la scheda dell'Anagrafe Luoghi della Cultura

Fonte dati

Anagrafe Luoghi della Cultura

Identificatore: mus_10846

Diritti

Detentore dei diritti: Ente MiBAC

Informazioni

Via Vittorio Veneto - 33170, Pordenone (Pordenone), Friuli-Venezia Giulia - Italia

orario: visibile dall'esterno. Apertura per gruppi su richiesta al Museo Archeologico del Friuli Occidentale (tel. 0434-541433)

Biglietteria: costo dei biglietti: gratuito - orario: visibile dall'esterno. Apertura per gruppi su richiesta al Museo Archeologico del Friuli Occidentale (tel. 0434-541433)

Contatti: responsabile: Funzionario Dott. Matteo Frassine - email: museoarcheologico@comune.pordenone.it - tel: +39 0434541433

Prenotazione: Nessuna - email: museo.archeologico@comune.pordenone.it - tel: 0434541433 - fax: 0434541433



Documenti simili

torna all'inizio del contenuto