Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Luoghi della cultura; Oggetto fisico

Categoria:

Musei; Abitazioni

Il castello di San Polo dei Cavalieri è una fortezza a forma rettangolare al cui centro è il mastio ed ai vetrai sono poste delle torri di avvistamento semicircolari con merlature nella parte superiore.  Le destinazioni storiche del castello sono state diverse durante il passare dei secoli e sono legate alla storia del paese. Il luogo dove sorge era un punto ideale di osservazione che permetteva di controllare e dominare le sottostanti valli che la separavano dalla potente e vicina Tivoli. Proprio per tale motivo i monaci fortificarono tra il 1029 e il 1081 la vecchia torre di guardia che svettava solitaria al centro del Fundum Sancti Pauli in Jana.Per volere del pontificato la fortificazione venne data in locazione agli Orsini.l nel 1558 venne ceduta alla potente famiglia dei Cesi. Nel 1603 si stabilì la sede dell’Accademia dei Lincei. Nel 1656 venne ceduta ai Borghese. Il castello continua ad essere di proprietà privata.

immagine

È riferito da:

consulta la scheda dell'Anagrafe Luoghi della Cultura
consulta il sito web

Fonte dati

Anagrafe Luoghi della Cultura

Identificatore: mus_10874

Diritti

Detentore dei diritti: Altro soggetto privato

Informazioni

Via s. Lucia, 4 - San Polo dei Cavalieri (Roma), Lazio - Italia

Contatti: tel: 0774 426133 - fax: 0774 426249

Prenotazione: Nessuna



Documenti simili

Immagine

San Callisto in Cesi - Chiesa - Serravalle di Chienti (Macerata)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-mus_11615

Immagine

Polo museale Masseranese - Masserano (Biella)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-mus_11797

torna all'inizio del contenuto