Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Luoghi della cultura; Ente/Istituzione

Categoria:

Musei specializzati; Musei etnografici e antropologici

Il quattrocentesco Palazzo del Dazio oggi è sede di mostre sulle attività artigianali.
Costruito a Fiera di Primiero verso la metà del Quattrocento e ristrutturato in seguito, come testimonia la data 1558 posta sopra il portale d'accesso, il Palazzo del Dazio o delle Miniere ospita oggi un piccolo museo etnografico a cura del Centro di documentazione della storia e cultura materiale di Primiero. Restaurato nel 1988, ha un percorso organizzato su tre piani. Al piano rialzato, dove inizia la sezione attività artigianali, vi è la sala del fabbro, del falegname, del sellaio, del seggiolaio ambulante, quindi le sezioni filatura e tessitura, oggetti di uso domestico, fienagione e coltivazione, e casearia. Negli altri piani è possibile trovare materiale sull'attività nelle miniere e sui lavori dell'ingegnere Luigi Negrelli, progettista di molte ferrovie europee ed ideatore del taglio dell'Istmo di Suez.

È riferito da:

consulta la scheda dell'Anagrafe Luoghi della Cultura
consulta il sito web

Fonte dati

Anagrafe Luoghi della Cultura

Identificatore: mus_11067

Diritti

Detentore dei diritti: Unione di Comuni

Informazioni

c/o Palazzo Delle Miniere, Piazza del Dazio, 2 - 38054, Fiera di Primiero (Trento), Trentino-Alto Adige - Italia

orario: luglio e agosto 16.30/19.30 - 20.30/ 22.30 giugno e settembre

Contatti: email: primiero@biblio.infotn.it - tel: 0439762344 - fax: 0439762344

Prenotazione: Nessuna

Servizi: Percorsi segnalati; Visite guidate



Documenti simili

Immagine

Centro di documentazione sanisgalliana - Montemurro (Potenza)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-mus_919

Immagine

Centro documentazione Monti Martani - Massa Martana (Perugia)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-mus_8046

Immagine

CID Centro Informazione Documentazione - Torviscosa (Udine)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-mus_10387

torna all'inizio del contenuto