Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Luoghi della cultura; Ente/Istituzione

Categoria:

Musei d'arte; Musei storici

Nel Museo d’ambiente mobili settecenteschi e neoclassici, porcellane, biscuit, sculture, globi e dipinti dal XIV al XX secolo, per lo più di scuola veneta, tramandano l’atmosfera della dimora patrizia tra specchi e lampadari di Murano e stoffe tessute su antichi disegni. Tra le opere esposte, pitture di Giovanni Bellini, Lorenzo di Credi, Jacopo Palma il Vecchio, Bernardo Strozzi, Marco e Sebastiano Ricci, Giambattista Tiepolo, Pietro Longhi, Gabriel Bella e un bozzetto di Antonio Canova. Nel corpo del palazzo cinquecentesco risalta al piano terra l'area restaurata nel 1963 da Carlo Scarpa, oggetto di un recentissimo, rigoroso intervento conservativo.

immagine

È riferito da:

consulta la scheda dell'Anagrafe Luoghi della Cultura

Fonte dati

Anagrafe Luoghi della Cultura

Identificatore: mus_1801

Diritti

Detentore dei diritti: Fondazione

Informazioni

Castello 5252, - 30122, Venezia (Venezia), Veneto - Italia

Contatti: email: fondazione@querinistampalia.org - tel: 0415203433 - fax: 0412711445

Prenotazione: Nessuna

Servizi: Sala per la didattica; Ristorazione; Guardaroba; Visite guidate; Bookshop; Sala convegni; Guide e cataloghi



Documenti simili

torna all'inizio del contenuto