Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Luoghi della cultura; Oggetto fisico

Categoria:

Edifici religiosi; Musei d'arte

La chiesa di Santa Maria Assunta faceva parte, in origine, dell'abbazia benedettina di San Pellegrino e Santa Maria, le cui proprietà si estendeva per 4000 ettari fino alla strada consolare Claudia e alla chiesa di San Benedetto in Perillis. Nel XII secolo il complesso si fregia del titolo abbaziale e mantiene l'indipendenza fino al XVI secolo, quando i monaci decisero di abbandonare il monastero, come segno di protesta per la perdita di autonomia.
La chiesa è documentata dalla fine del X secolo, ma la conformazione attuale risale al XII secolo.
La pianta della chiesa è a tre navate absidate divise da due file di archi a tutto sesto; la facciata a conci a vista è cuspidata in corrispondenza della navata centrale ed ha una terminazione orizzontale ai lati.
L'interno, rinnovato secondo il gusto barocco del XVIII secolo, è stato riportato alla configurazione romanica da un restauro del primo '900; degni di nota la cattedra abbaziale, il cero pasquale e il pulpito del XII secolo, il ciborio e l'altare del XIII secolo.

immagine

Consulta le Collezioni digitali

È riferito da:

consulta la scheda dell'Anagrafe Luoghi della Cultura
consulta il sito web

Fonte dati

Anagrafe Luoghi della Cultura

Identificatore: mus_9139

Diritti

Detentore dei diritti: Ente ecclesiastico o religioso

Informazioni

Strada Statale 17 - 67020, Caporciano (L'Aquila), Abruzzo - Italia; Via del Pozzo - 67020, Caporciano (L'Aquila), Abruzzo - Italia

orario: Su richiesta

Contatti: email: info@comunecaporciano.aq.it - tel: 0862 93731

Prenotazione: Nessuna



Documenti simili

Immagine

Le opere della Chiesa di Santa Maria Assunta


oai:culturaitalia.it:museiditalia-coll_767

torna all'inizio del contenuto