Condividi
  • Facebook
  • Twitter

scultura

Tipo:

Opere; scultura; Oggetto fisico

Categoria:

Opere d'arte visiva

Calco in gesso dal ritratto di papa Clemente XIII realizzata da Antonio Canova per il monumento funebre della Basilica di San Pietro. Il monumento Rezzonico ebbe una lenta e complessa elaborazione dal 1783 al 1792 e ottenne un notevole successo anche in considerazione della rassomiglianza del volto del papa. Il modello in gesso della testa di Clemente XIII (1784ù86) è conservato presso l'Accademia romana di San Luca, il calco in gesso dal marmo è nella Gipsoteca di Possagno (cfr. G. Pavanello 1981, cat. n. 42). Altri calchi in gesso della testa del papa si trovano presso l'Accademia di Brera (bottega di Canova, databile entro il giugno del 1804, cm 125 x 120) e presso l'Accademia di Bologna.

Data di creazione:

sec. XIX; 1800 - 1820

Soggetto:

testa di papa Clemente XIII
Ecclesiastici: papa Clemente XIII. Abbigliamento religioso. Oggetti: piviale.

Materia e tecnica:

gesso

Estensione:

altezza: cm 80; larghezza: cm 65; profondita': cm 65

immagine

Indirizzo:

Musei civici di Palazzo Buonaccorsi, Palazzo Buonaccorsi, p.zza Vittorio Veneto, 2, Macerata, Macerata (MC) - deposito, inv. inv., n. 600 (1964)

Riferimenti

È riferito da: Scheda OA: 11-00133764

In: Opere d'arte antica e moderna

Identificatore: work_95588

Diritti

Detentore dei diritti: proprietà Ente pubblico territoriale, Comune di Macerata



Documenti simili

Immagine

Gentile Aniello (notizie dal 1738), papa Clemente XI


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_88228

torna all'inizio del contenuto