Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Luoghi della cultura; Oggetto fisico

Categoria:

Giardini e parchi; Musei d'arte

Responsabile:

Responsabile: GALLERIE DEGLI UFFIZI

Iniziato nel 1549, su disegno del Tribolo, per la duchessa Eleonora di Toledo, è stato ampliato e modificato nei secoli successivi.

Usato per gli svaghi della corte granducale, fu aperto al pubblico nel 1766 al tempo di Pietro Leopoldo di Lorena. E' stato musealizzato nel 1992.

Rappresenta uno dei maggiori esempi di giardino all'italiana, che dà ordine razionale alla natura e arricchisce le geometrie dei viali e delle piante con grotte, statue e fontane.

Di particolare rilievo artistico le antiche statue romane e quelle di importanti scultori del Rinascimento come Baccio Bandinelli e Giambologna e le grotte, le fontane, l'anfiteatro, dove si svolgevano gli spettacoli di corte.

Informazioni:

orario: Gennaio-Febbraio 8.00-16.30; Marzo 8.00-17.30; Aprile-Maggio 8.00-18.30; Giugno-Agosto 8.00-19.30; Settembre 8.00-18.30; Ottobre-Dicembre 8.00-un'ora prima del tramonto - chiusura settimanale: Primo e ultimo lunedì di ogni mese
biglietteria: costo dei biglietti: 7,00 € - riduzioni: 3,50 €

Contatti:

responsabile: Eike Schmidt - email: ga-uff@beniculturali.it - email-certificata: mbac-ga-uff@mailcert.beniculturali.it - tel: +39 055 23885
prenotazione: Facoltativa - sito web: http://www.b-ticket.com/b-ticket/uffizi/ - tel: +39 055 294883

Servizi:

Sala per la didattica; Audioguide; Ristorazione; Guardaroba; Bookshop; Guide e cataloghi

Ambito geografico:

piazza Pitti, 1 - 50125, Firenze (Firenze), Toscana - Italia



Documenti simili

Immagine

Giardino - Giardino di Boboli - Anfiteatro

Biblioteca del Senato
oai:senato.it:3230DBFF01065770C1256F4E00550D87

torna all'inizio del contenuto