Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Oggetto fisico

Categoria:

Materiale didattico; Strumenti scientifici; Arti applicate; Dipartimenti universitari

Autore di contributo:

Ansaldo (Genova)

Il modello, realizzato in legno, mostra le strutture di supporto del fasciame esterno munito di corazzatura estesa da poco sotto il galleggiamento sino al ponte superiore. In base al criterio di costruzione delle navi militari tra la fine dell'Ottocento e la Seconda Guerra Mondiale, lo spessore della corazzatura è adeguato a sopportare l'impatto di proiettili di artiglieria di calibro pari a quelle montate sulla nave stessa. All'interno è sistemata una "paratia antischegge", con la funzione di resistere allo scoppio di un proiettile che abbia penetrato la corazzatura principale. L'incrociatore corazzato fu progettato da Edoardo Masdea su sollecitazione di Brin e fu costruito presso i cantieri Ansaldo di Sestri Ponente (varato nel 1899).

Soggetto:

Incrociatori
Navi da guerra
Particolari strutturali

Estensione:

lunghezza 35 cm, larghezza 25 cm, altezza 100 cm - 1:10

Materia e tecnica:

legno

Data:

1900-1950

Ambito cronologico:

prima metà XX secoloEtà contemporanea



Documenti simili

Immagine

Incrociatore Corazzato Marco Polo

Istituto Centrale per la Storia del Risorgimento
oai:risorgimento.it:165358

Immagine

Prua dell'incrociatore, la

Archivio Scala Group
oai:scalarchives.com:0061346

Immagine

Un nuovo incrociatore corazzato tedesco

Internet Culturale
oai:www.internetculturale.it/metaoaicat:oai:bid.br...

torna all'inizio del contenuto