Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Oggetto fisico

Categoria:

Musei

Il complesso, comprendente anche un giardino ornato di sculture e sale per mostre temporanee, vanta un patrimonio di oltre 40.000 opere (di cui circa 500 esposte), realizzate dalla fine del Settecento ai giorni nostri. Al secondo piano si trovano le collezioni dell'Ottocento, nelle quali spiccano opere di Antonio Canova e di Francesco Hayez, i dipinti di Massimo D'Azeglio, l'ampio fondo Antonio Fontanesi, le opere di Reycend e Delleani per il Piemonte, Grandi e Cremona per l'area lombarda, Morelli e Mancini per l'Italia meridionale. Al primo piano sono collocate le collezioni del Novecento, precedute da alcuni capolavori del Divisionismo e del Simbolismo italiano firmati da Angelo Morbelli, Giuseppe Pellizza da Volpedo e Medardo Rosso. Lavori di Felice Casorati, Arturo Martini, Giorgio De Chirico, Giorgio Morandi, Filippo De Pisis, Alberto Burri, Lucio Fontana e Giuseppe Capogrossi. Le avanguardie storiche sono rappresentate da un nucleo scelto di opere di Amedeo Modigliani, Francis Picabia, Otto Dix, Max Ernst e Paul Klee. Le opere esposte variano a seconda delle mostre che vengono organizzate
Classificazione secondo la graduatoria Guida Rossa TCI: *

Ambito geografico:

via Magenta 31 - Torino (TO)



Documenti simili

Immagine

Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea

MuseiD-Italia
oai:culturaitalia.it:museiditalia-mus_747

Immagine

Pinacoteca d'arte moderna

MuseiD-Italia
oai:culturaitalia.it:museiditalia-mus_9133

Immagine

Museo civico d’arte contemporanea

MuseiD-Italia
oai:culturaitalia.it:museiditalia-mus_4787

torna all'inizio del contenuto