Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Oggetto fisico

Categoria:

Musei

La collezione di scultura antica del Vaticano deriva il nome da papa Clemente XIV cui si deve la prima fondazione (1771), e dal suo successore Pio VI. Oggi è dislocata in vari ambienti e comprende, tra gli altri: il Gabinetto dell’Apoxyomenos, il Cortile Ottagono, la Sala degli Animali, la Galleria delle Statue, la Sala dei Busti, il Gabinetto delle Maschere, la Sala delle Muse, la Sala Rotonda, la Sala a Croce Greca. Tra le sculture esposte il Torso del Belvedere, scultura greca firmata (I secolo a.C.); la statua di Meleagro (150 d.C.); l'Apollo del Belvedere (130-140 d.C.); l'Apoxyomenos, rielaborazione romana del I secolo d.C. dell'originale di Lisippo e il famoso gruppo del Laocoonte, in marmo greco (I secolo d.C.); il Perseo e i Pugilatori di Antonio Canova (1800)
Classificazione secondo la graduatoria Guida Rossa TCI: *

Ambito geografico:

viale Vaticano - Città del Vaticano



Documenti simili

Immagine

Musei Vaticani-Museo Sacro, Città del Vaticano

Touring Club Italiano
oai:touringclub.com:45735

torna all'inizio del contenuto