Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Oggetto fisico

Categoria:

Musei

Dall’ottobre 2003 è aperto il museo di S. Marco nel suo nuovo allestimento. Il percorso è stato studiato nella sequenza di alcune grandi tematiche, che si focalizzano attorno a tre principali argomenti: i mosaici, i tessili e l’antico. I mosaici vengono analizzati attraverso i materiali e le tecniche di lavorazione e, nell’esposizione dei frammenti antichi che ricostruiscono alcune scene del battistero, è possibile ammirare la preziosità dell’arte musiva marciana. Nella sala dei Banchetti i tessili, esposti insieme ai corali miniati e ai dipinti su tavola, di cui il più prezioso è la trecentesca Pala feriale di Paolo Veneziano, sono dominati dal leone marciano aureolato posto sopra il trono del Doge. Infine l’opera più importante della terza sezione, la Quadriga marciana, portata a Venezia nel 1204 da Costantinopoli, è splendido esempio della statuaria classica e la sua datazione, in assenza di documenti, ha a lungo oscillato tra il IV a.C. e il IV d.C. tra Grecia e Roma. Accompagna il visitatore nel percorso verso i cavalli una serie di frammenti lapidei e di capitelli tardoantichi e mediobizantini, già impiegati in basilica e nel corso dei secoli sostituiti, che qui si offrono come esempi, godibili a distanza ravvicinata
Classificazione secondo la graduatoria Guida Rossa TCI: *

Ambito geografico:

basilica di S. Marco, piazza S. Marco - Venezia (VE)



Documenti simili

Immagine

Museo di San Marco

MuseiD-Italia
oai:culturaitalia.it:museiditalia-mus_270

Immagine

Museo archeologico nazionale di Venezia

MuseiD-Italia
oai:culturaitalia.it:museiditalia-mus_8166

Immagine

Museo nazionale del Palazzo di Venezia

MuseiD-Italia
oai:culturaitalia.it:museiditalia-mus_247

torna all'inizio del contenuto