Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Collezione; Catalogo; Immagine fissa; Testo

Categoria:

Archeologia; Beni ambientali e paesaggistici; Nuclei rurali storici; Edifici agricoli; Edifici religiosi; Monumenti; Architettura; Case rurali; Aree monumentali

Nella sezione "Il territorio - Beni culturali - Edifici di culto" del sito ufficiale del "Parco Nazionale dei Monti Sibillini", sono presenti una serie di schede tecniche con informazioni storiche, logistiche e fotografie sugli edifici di culto più rappresentativi, caratteristici ma anche sconosciuti, presenti all'interno del territorio del Parco, ed in particolare nei comuni di: - Amandola; - Acquacanina; - Arquata del Tronto; - Bolognola; - Castelsantangelo sul Nera; - Cessapalombo; - Fiastra; - Montefortino; - Montegallo; - Montemonaco; - Norcia; - Pievebovigliana; - Preci; - San Ginesio; - Ussita; - Visso. Un’interessante chiave di lettura per ricostruire la storia delle genti che qui hanno vissuto è data dalla capillare presenza nel Parco degli edifici di culto. Questo territorio estremamente suggestivo ha costituito da sempre un luogo privilegiato sia dalle comunità religiose, che vi hanno realizzato centri importanti di vita ascetica, quali le abbazie e i monasteri, sia dagli eremiti che trovarono, sulle alte vette o nelle forre, l’isolamento per la meditazione e le montagne per compagnia. Molti piccoli centri sono stati inoltre luoghi di spiritualità e, nello stesso tempo, punti nodali per la diffusione delle tradizioni, della religione, delle arti e dei mestieri. Un esempio emblematico è rappresentato dall’l’Abbazia di Sant’Eutizio, a Preci, in cui si sviluppò la Scuola Chirurgica, diffusasi poi in tutta Europa a partire dal XVI secolo. Dalle numerosissime chiese romaniche, alle forme bramantesche dell’imponente Santuario di Macereto, alla Basilica di San Benedetto, costruita sui resti della casa natale del Santo, nel territorio del Parco è possibile scoprire una patrimonio culturale veramente straordinario che ci permette di rivivere la storia e ripercorrere quella fitta rete di vie della fede che Santi, monaci e umili pellegrini, hanno tracciato.

Lingua:

ita

Formato:

HTML; JPEG; Testo semplice

Ambito cronologico:

600 - 1800Età medioevale; Età moderna

Ambito geografico:

Umbria; Marche

Riferimenti

È prodotto da: Ente Parco nazionale dei Monti Sibillini

Richiede: Parco Nazionale dei Monti Sibillini on line

Fonte dati

MICHAEL Italia / Collezioni digitali

Identificatore: IT-DC-2b6e5caf

Diritti

Diritti: Tutti i diritti riservati



Documenti simili

Immagine

Parco Nazionale dei Monti Sibillini

Redazione CulturaItalia
portalesegnala:portalesegnala_0003163.html

Immagine

Parco Nazionale dei Monti Sibillini on line

MICHAEL Italia / Servizi
oai:www.michael-culture.it:pub-it/service/IT-SE-98...

torna all'inizio del contenuto