Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Luoghi della cultura; Ente/Istituzione

Categoria:

Musei d'arte

Il museo di Sesto, inaugurato nel 1969, espone in due sale soprattutto progetti e bozzetti dei numerosi affreschi, oltre a studi, acquerelli e lavori di grafica del famoso pittore sudtirolese Rudolf Stolz (1874-1960). Per onorare la figura di Stolz il Comune di Sesto fece costruire, sulla piazza principale, un museo su progetto del genero dell'artista, l'architetto Erich Pattis. Del lascito del pittore le figlie hanno messo a disposizione del museo oltre 160 opere.

Informazioni:

orario: 11 marzo - 8 aprile e 29 agosto - 30 settembre: dom, mer, ven ore 16-18 6 giugno - 6 luglio, 3 - 31 ottobre: mer, ven ore 16-18 10 luglio - 26 agosto: mar-dom ore 15-19, 20-22 sab, dom anche ore 10-12
biglietteria: costo dei biglietti: gratuito

Contatti:

email: rogger.hermann@rolmail.net - tel: 0474710521 - fax: 0474710318
prenotazione: Nessuna

Ambito geografico:

Moso, Via Dolomiti, 16 - 39030, Sesto/Sexten (Bolzano/Bozen), Trentino-Alto Adige - Italia

immagine

Immagini di anteprima

anteprima dell'immagine 1

Riferimenti

È riferito da: consulta la scheda dell'Anagrafe Luoghi della Cultura
consulta il sito web
MUSEO RUDOLF STOLZ

Fonte dati

MuseiD-Italia / --Museo Rudolf Stolz

Identificatore: mus_9918

Diritti

Detentore dei diritti: Comune



Documenti simili

Immagine

Museo Rudolf Stolz, Sesto/Sexten

Touring Club Italiano
oai:touringclub.com:43004

Immagine

Provincia di Bolzano Ripartizione Musei - Museo Rudolf Stolz

Redazione CulturaItalia
portalesegnala:portalesegnala_0002359.html

Immagine

Offenbach, Jacques <1819-1880>, Phobus stolz im Sonnenwagen

Internet Culturale
oai:www.internetculturale.it/metaoaicat:oai:192.16...

torna all'inizio del contenuto