Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Luoghi della cultura; Ente/Istituzione

Categoria:

Musei della scienza e della tecnica; Musei specializzati

Il Museo è ospitato nella sala macchine dell’idrovora di Amolara, edificio di stile neoclassico progettato dall’ingegner Cesare De Lotto nel 1853 per il ”prosciugamento del consorzio Campagna Vecchia Inferiore a mezzo di ruote idrofore mosse da macchine a vapore“.

Alla chiusura dell’idrovora, avvenuta nel 1992, è seguito un inevitabile degrado finché nel 1997 Giuseppe Marangoni, direttore della cooperativa Turismo & Cultura, propose al Consorzio di Bonifica Polesine Adige - Canalbianco la riutilizzazione dell’edificio trasformandolo in un centro polivalente che ospita un Museo della storia della civiltà delle acque, un laboratorio per ricerche di ingegneria naturalistica, un centro convegni, un ufficio informazioni turistiche e l’Ostello Amolara per accogliere i visitatori della città di Adria e del Parco Naturale del Delta del Po.

immagine

È riferito da:

consulta la scheda dell'Anagrafe Luoghi della Cultura [Error: "connect timed out"]

Fonte dati

Anagrafe Luoghi della Cultura

Identificatore: mus_1722

Diritti

Detentore dei diritti: Consorzio di diritto pubblico

Informazioni

Via Capitello, 11 - 45011, Adria (Rovigo), Veneto - Italia

Contatti: email: cedi@turismocultura.it - tel: 042521530 - fax: 042526270

Prenotazione: Nessuna

Servizi: Sala per la didattica; Ristorazione; Visite guidate; Bookshop; Sala convegni



Documenti simili

Immagine

Marengo Museum - Alessandria (Alessandria)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-mus_10923

torna all'inizio del contenuto