Condividi
  • Facebook
  • Twitter

dipinto

Tipo:

Opere; dipinto; Oggetto fisico

Categoria:

Opere d'arte visiva

Autore:

ambito umbro

Le prime notizie dell’opera risalgono alla fine del XVII secolo, quando Morelli (1683, pp.118-119) la vide sull’altare maggiore dell’oratorio di san Bernardino, sopra la copia della Deposizione di Raffaello, realizzata nel 1608 dal Cavalier d’Arpino. Un secolo dopo il Modestini (1787, p.22) vide la tavola nella attigua chiesa di San Francesco al Prato e la ritenne autografa di Raffaello; nel 1863, in seguito alle demaniazioni, il dipinto entrò in Pinacoteca, con l’attribuzione al pittore perugino Stefano Amadei (1589-1644). Precedentemente erano stati proposti anche i nomi di Domenico Alfani e dello Spagna. Di recente Santi (1985, pp.124-125) rifacendosi al Morelli propone di assegnare il dipinto all’Amadei. Il Cavalcaselle (1864-66, X, p.176 n.2) individuò la fonte figurativa in un disegno di Raffaello conservato nel Museo Wicar di Lille (n.465).
Tavola quadrangolare.

Data di creazione:

1500 - 1549, sec. XVI, prima metà; 1500 - 1549

Soggetto:

Dio Padre
Personaggi: Dio Padre. Figure: angeli.

Materia e tecnica:

tavola/ pittura a olio/ pittura a tempera

Estensione:

altezza: cm 81.5; larghezza: cm 88.5

immagine

Oggetti digitali

Indirizzo: Palazzo dei Priori, Corso Vannucci 19 - 06100 Perugia, Perugia (PG) - esposto sala 27,inv. 288 (1918)

Riferimenti

È riferito da: scheda iccd OA: 10-00016357

In: Galleria Nazionale dell'Umbria - Opere Esposte

Identificatore: work_15922

Diritti

Diritti: Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Detentore dei diritti: proprietà Stato



Documenti simili

Immagine

Spinelli Giovan Battista (1630 - 1660), Dio Padre


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_86962

Immagine

ambito abruzzese, PADRE FRANCESCANO


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_88310

Immagine

Manenti Vincenzo (1600 - 1674), Dio Padre


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_41292

torna all'inizio del contenuto