Condividi
  • Facebook
  • Twitter

scultura

Tipo:

Opere; scultura; Oggetto fisico

Categoria:

Opere d'arte visiva

Autore:

Agostino di Duccio (1418 - 1498)

L'opera entrò in data imprecisata nelle collezioni dei Musei Civici e dal 1810 in Pinacoteca. Essa proveniva quasi certamente da una nicchia esterna della chiesa di san Francesco al Prato a Perugia; lo confermerebbe sia il materiale usato, resistente ad una collocazione esterna, sia la "struttura modulare del gruppo e (il) felice compromesso fra tridimensionalità e rilevata policromia, che insieme a particolari, ma non esasperati, accorgimenti di scorcio, fanno presupporre un rapporto con la mobilità atmosferica dall'interno appunto di un contenitore spaziale quale una nicchia della facciata di una chiesa", come ha recentemente rilevato Cuccini. Lo studioso propone di datare l'opera durante il primo soggiorno perugino di Agostino di Duccio, quando l'artista era impegnato per i frati conventuali di san Francesco al Prato (1457-1461). La Madonna col Bambino, può essere considerata una sintesi tra la componente astratto-geometrizzante esemplificata nella figura della Vergine e la componente espressionistica visibile invece nel Bambino. Quasi tutta la critica concorda nel rilevare una matrice pierfrancescana e lauranesca di provenienza urbinate (cfr. Cuccini, 1994, p.222-223).
rilievo in terracotta policroma raffigurante la Madonna a mezzo busto e il Bambino in piedi tra le sue braccia

Data di creazione:

1457 - 1460, sec. XV, metà; 1457 - 1460

Soggetto:

Madonna con Bambino
Personaggi: Madonna; Gesù Bambino.

Materia e tecnica:

terracotta

Estensione:

altezza: cm 70

immagine

Indirizzo:

Palazzo dei Priori, Corso Vannucci 19 - 06100 Perugia, Perugia (PG) - esposto sala 11,inv. 855 (1918)

Riferimenti

È riferito da: scheda iccd OA: 10-00016846

In: Galleria Nazionale dell'Umbria - Opere Esposte

Identificatore: work_16049

Diritti

Diritti: Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Detentore dei diritti: proprietà Stato



Documenti simili

torna all'inizio del contenuto