Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Opere; dipinto; Immagine fissa

Categoria:

Pittura

Autore:

Birelli, Arcangiolo

L'opera, che rappresenta l'incontro tra il cardinale Federico Borromeo e l'Innominato (capitolo XXIII dei "Promessi Sposi"), si ispira a un'incisione di Domenico Gandini - tratta dalla tela del pittore bolognese Alessandro Guardassoni - esposta a Brera nel 1857 e poi dispersa. Il dipinto di Birelli fu acquistato dagli eredi del pittore dalla Banca Popolare di Lecco nel 1997 e lasciato in deposito perpetuo ai Musei Civici di Lecco (Manzoni illustrato, 2006, 72).

Data di creazione:

1890 post - 1899 ante; sec. XIX, fine; 1890 - 1899

Soggetto:

letteratura
Conversione dell'Innominato

Materia e tecnica:

olio su tela

Estensione:

altezza: cm 210; larghezza: cm 164

immagine

Indirizzo:

Musei Civici di Lecco - Museo Manzoniano, Via don Guanella, 1, Caleotto - Lecco (LC), Italia, inv. PA/2415 - proprietà Comune di Lecco

Riferimenti

È riferito da: scheda ICCD OA: 0301968877

In: Raccolta d'arte della Galleria Comunale d'Arte dei Musei Civici di Lecco

Identificatore: work_2241



Documenti simili

Immagine

Bedoli Girolamo, Conversione di Saulo - Mantova (Mantova)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_28403

Immagine

Zuccari Taddeo, conversione di San Paolo - Urbino (Pesaro e Urbino)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_23283

torna all'inizio del contenuto