Condividi
  • Facebook
  • Twitter

dipinto

Tipo:

Opere; dipinto; Oggetto fisico

Categoria:

Opere d'arte visiva

Autore:

Preti Mattia detto Cavalier Calabrese (1613 - 1699)

Gi‡ in collezione Torlonia, fu acquistato nel 1802 dal Cavalier Venuti ( "Nota generale de'quadri acquistati in Roma dal Cavalier Venuti nell'anno 1802 per sua maest‡ siciliana a tenore dei reali ordini", Fondi dell'Archivio di Casa Reale, Ministero Affari Esteri 4293, inc. 17). Inserito nell'arredo di Palazzo Reale dal pittore Simon Denis nel 1808 insieme ad altri due dipinti di Preti raffiguranti scene della Passione di Cristo ("Andata al Calvario" in sottoconsegna al Palazzo di Montecitorio, "Ecce homo" al Museo CondÈ di Chantilly), Ë l'unico rimasto a Napoli.
Dipinto.

Data di creazione:

1659 - 1659, sec. XVII; 1659

Soggetto:

Figliuol prodigo
Personaggi: figliuol prodigo. Figure maschili. Figure: angeli.

Materia e tecnica:

tela/ pittura a olio

Estensione:

altezza: cm. 285; larghezza: cm. 202

immagine

Condizioni d'uso della risorsa digitale:
Con attribuzione, no opere derivate, senza riuso commerciale
Quest'opera di MetsTeca è distribuita con Licenza Con attribuzione, no opere derivate, senza riuso commerciale.

Consulta la risorsa

Oggetti digitali

Indirizzo: Palazzo Reale, P.zza del Plebiscito, 1, Napoli (NA), Campania - Italia - Appartamento Storico, sala XVII

Riferimenti

È riferito da: scheda iccd OA: 15-00219893

In: Percorso Borbonico

Identificatore: work_27621

Diritti

Diritti: Ministero per i Beni e le Attivit‡ Culturali/ BAPPSAE NA

Detentore dei diritti: propriet‡ Stato

Licenza: Con attribuzione, no opere derivate, senza riuso commerciale



Documenti simili

Immagine

Bacci Baccio Maria, Il figliol prodigo - Milano (Milano)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_83362

Immagine

De Chirico Giorgio, Il figliol prodigo - Milano (Milano)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_83398

Immagine

Preti Mattia (1613 - 1699), ritorno del figliol prodigo


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_85907

torna all'inizio del contenuto