Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Opere; Capitello corinzio; Oggetto fisico

Categoria:

Opere d'arte visiva

Autore:

bottega campana

La cavit‡ sulla faccia superiore testimonia il riutilizzo del pezzo come vasca o acquasantiera. Sulla base delle caratteristiche stilistiche descritte il capitello si puÚ datare alla fine del II sec. d. C. (cfr. G.Nieddu).
Due corone di foglie d'acanto rivestono il kalathos. Le foglie della prima corona sono basse e prive dell'evidenziazione dei lobi. Le zone d'ombra sono date da grossi fori di trapano. I caulicoli presentano solchi paralleli e orlo tortile. Dal calicetto centrale nasce lo stelo. La parte superiore Ë lacunosa. Sulla faccia superiore Ë stata praticata una cavit‡.

Data di creazione:

190 - 199, sec. II, fine; 190 - 199

Soggetto:

Decorazioni: elementi decorativi.

Materia e tecnica:

marmo/ scultura

Estensione:

altezza: cm 70; diametro: cm 88

immagine

Indirizzo:

Seminario Arcivescovile, Largo Plebiscito, 12 - 84125, Salerno (SA), Campania - Italia - deposito

Riferimenti

È riferito da: scheda iccd OA: 15-00671812

In: Il museo

Identificatore: work_35488

Diritti

Diritti: Museo Diocesano

Detentore dei diritti: propriet‡ Ente religioso cattolico



Documenti simili

Immagine

ambito laziale, capitello corinzio - Tuscania (Viterbo)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_40301

Immagine

ambito romano, capitello corinzio - Grottaferrata (Roma)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_41922

Immagine

capitello corinzio


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_87474

torna all'inizio del contenuto