Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Opere; ex voto; Oggetto fisico

Categoria:

Opere d'arte visiva

Autore:

ambito viterbese

Composizione aggraziata fiabesca, dalle tinte tenui purtroppo non completamente leggibile date le sue cattive condizioni. E' riconoscibile nella figura del giovane, dolce e sognante, l'influsso della pittura toscana filtrata in quell'epoca a Viterbo, grazie agli artisti che lavoravano in S. Maria della Quercia. Il dipinto si riferisce alla miracolosa vicenda di Francesco di Michelangelo da Cesano, aggredito da un lupo e lasciato prodigiosamente incolume (1504).
Un uomo è aggredito in un prato da un lupo dal quale si difende con un ascia. In alto a sinistra la Madonna della Quercia.

Data di creazione:

1500 - 1599, sec. XVI; 1500 - 1599

Soggetto:

Personaggi: Madonna; Gesù Bambino. Figure maschili. Armi: Ascia. Paesaggi.

Materia e tecnica:

tavola/ pittura a olio

Estensione:

altezza: cm 25; larghezza: cm 37

immagine

Condizioni d'uso della risorsa digitale:
Con attribuzione, no opere derivate, senza riuso commerciale
Quest'opera di MetsTeca è distribuita con Licenza Con attribuzione, no opere derivate, senza riuso commerciale.

Consulta la risorsa

Oggetti digitali

Indirizzo: Chiesa di S. Maria della Quercia, p.zza S. Maria della Quercia, Viterbo (VT), Lazio - Italia - sacrestia

Riferimenti

È riferito da: scheda iccd OA: 12-00095912

In: Sculture, dipinti, ex-voto

Identificatore: work_39768

Diritti

Diritti: Ministero per i beni e le attività culturali

Detentore dei diritti: proprietà Stato

Licenza: Con attribuzione, no opere derivate, senza riuso commerciale



Documenti simili

Immagine

bottega napoletana, ex voto - Napoli (Napoli)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_76171

Immagine

bottega napoletana, ex voto - Napoli (Napoli)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_76195

Immagine

bottega napoletana, ex voto - Napoli (Napoli)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_76193

torna all'inizio del contenuto