Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Opere; lapide commemorativa; Oggetto fisico

Categoria:

Opere d'arte visiva

Autore:

ambito viterbese

"Il 3 giugno 1593 Clemente VIII conferma i privilegi del Convento, come da iscrizione nella torre campanaria, nella quale si ricorda" la concessione di continuare le fiere annuali di maggio e settembre presso la Quercia già fatta da papa Gregorio XIII.
Lastra rettangolare con cornice a rilievo; ai lati combacianti e terminanti con motivo vegetale; iscrizione incisa disposta su 12 righe.

Data di creazione:

1593 - 1593, sec. XVI, ultimo quarto; 1593

Materia e tecnica:

peperino di Viterbo/ scultura/ incisione

Estensione:

altezza: cm. 100; larghezza: cm. 260

immagine

Indirizzo:

Chiesa di S. Maria della Quercia, p.zza S. Maria della Quercia, Viterbo (VT), Lazio - Italia - campanile

Riferimenti

È riferito da: scheda iccd OA: 12-00144913

In: Sculture, dipinti, ex-voto

Identificatore: work_39817

Diritti

Diritti: Ministero per i beni e le attività culturali

Detentore dei diritti: proprietà Stato



Documenti simili

Immagine

ambito viterbese, lapide commemorativa - Viterbo (Viterbo)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_39803

Immagine

ambito laziale, lapide commemorativa - Tuscania (Viterbo)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_40357

Immagine

ambito laziale, lapide commemorativa - Tuscania (Viterbo)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_40381

torna all'inizio del contenuto