Condividi
  • Facebook
  • Twitter

testa d'angelo
corona di immagine sacra

Tipo:

Opere; corona di immagine sacra; Oggetto fisico

Categoria:

Opere d'arte visiva

Autore:

bottega napoletana

Precedentemente collocata sul capo della Madonna di Montevergine, venne rimossa per non deturpare la visione del quadro. L'opera venne donata nel 1662 dal reggente di Napoli Carlo Cal‡ Principe di Cellamare. Fu arricchito con pietre nel 1712, su commissione del Abate Giovanni Paolo Torti e in quell'occasione gli fu data la doratura.
Formato da quattro volute (di cui solo tre sono visibili) che, partendo dal corpo della corona, si raccordano al globo sormontato dalla croce. Ai due lati si collocano due teste d'angelo alate.

Data di creazione:

1690 - 1710, secc. XVII/ XVIII, fine/inizio; 1690 - 1710

Soggetto:

testa d'angelo
Decorazioni: pietre; volute; teste d'angelo.

Materia e tecnica:

argento/ sbalzo/ doratura; Pietre

Estensione:

altezza: cm 65; larghezza: cm 75

immagine

Indirizzo:

Abbazia di Montevergine, via Santuario, s.n.c., Mercogliano (AV), Campania - Italia - chiostro coperto, primo piano, Sala I.,inv. 00000192 (2009)

Riferimenti

È riferito da: scheda iccd OA: 15-00676790

In: L'abbazia di Montevergine

Identificatore: work_49429

Diritti

Diritti: Ministero per i beni e le attivit‡ culturali

Detentore dei diritti: propriet‡ Stato



Documenti simili

Immagine

produzione magnogreca, diadema - Crotone (Crotone)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_44796

Immagine

produzione tarantina, DIADEMA


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_84251

Immagine

produzione tarantina, DIADEMA


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_84254

torna all'inizio del contenuto