Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Opere; stampa smarginata stampa di invenzione; Immagine fissa

Categoria:

Stampe/Incisioni/Matrici

Autore:

Benci Antonio detto Pollaiolo

È l'unica opera sicuramente incisa da Pollaiolo. Se ne conoscono due stati e due copie. Tra le molteplici interpretazioni proposte per questo soggetto, la più convincente sembra la sua lettura come episodio della vita di un generale romano vissuto nel IV sec., noto per il suo rigore morale, Tito Manlio Torquato, che durante una battaglia contro i Galli aveva strappato la collana (torques: da cui il soprannome del militare) a un nemico. Tale riferimento storico sembra tuttavia un pretesto: scopo dell'artista appare l'impegnativo studio anatomico del corpo umano in movimento, con un interesse naturalistico poi sviluppato, nel Rinascimento maturo, da Leonardo a Michelangelo nelle celebri "Battaglia di Anghiari" e "Battaglia di Cascina". L'opera è uno dei primi esempi di incisine su metallo in Italia.

Data di creazione:

1465 ca. - 1489 ca.; sec. XV; 1465 - 1489

Soggetto:

mitologia
Combattimento di ignudi

Materia e tecnica:

bulino

Estensione:

altezza: mm 405; larghezza: mm 593

immagine

Indirizzo:

Fondazione Biblioteca Morcelli-Pinacoteca Repossi - Pinacoteca Repossi, Via Bernardino Varisco, 9 - Chiari (BS), Italia, inv. I00001 (1991) - proprietà privata

Data di modifica:

1996

Riferimenti

È riferito da: scheda ICCD S: 0300619083

In: Fondo Calcografico Antico e Moderno della Fondazione Biblioteca Morcelli Pinacoteca Repossi

Identificatore: work_599



Documenti simili

torna all'inizio del contenuto