Condividi
  • Facebook
  • Twitter

dipinto

Tipo:

Opere; dipinto; Oggetto fisico

Categoria:

Opere d'arte visiva

Autore:

Sebastiano del Piombo (1485 - 1547)

Il soggetto del dipinto si giustifica col fatto che il Rangoni, commitente, era diacono della chiesa di Sant'Agata. Lucco sostiene che la data, 1520, che compare sul quadro sia falsa poichè esso era in realtà già terminato alla fine del 1519. (Carteggio di Michelangelo 1568-1583); nel catalogo della Galleria del 2003 si ritiene non avesse una destinazione pubblica, ma privata.

Data di creazione:

1519 - 1519, sec. XVI, primo quarto; 1519

Soggetto:

martirio di Sant'Agata
Soggetti sacri. Personaggi: Sant' Agata; Quinziano. Figure maschili: soldati; carnefici. Abbigliamento: all'antica; contemporaneo. Interno. Architetture: colonne; muro. Paesaggi: fiume; case; ponte; colline. Oggetti: tavolo; elmi; lancia; corazza; tenaglie; coltello; targa marmorea; legna; fornace; tenda.

Materia e tecnica:

tavola/ pittura a olio

Estensione:

altezza: cm 132; larghezza: cm 178

immagine

Indirizzo:

Palazzo Pitti, P.zza Pitti, 1, Firenze (FI) - sala di Saturno,inv. Inventario Palatina, n. 179 (1912)

Riferimenti

È riferito da: scheda iccd OA: 09-00295483

In: Capolavori della Galleria Palatina

Identificatore: work_64129

Diritti

Diritti: Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Detentore dei diritti: proprietà Stato



Documenti simili

Immagine

ambito dell'Italia centrale, Sant'Agata - Perugia (Perugia)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_14648

torna all'inizio del contenuto