Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Cristo crocifisso con la Madonna, Santa Maria Maddalena, San Giovanni evangelista
reliquiario architettonico

Tipo:

Opere; reliquiario architettonico; Oggetto fisico

Categoria:

Opere d'arte visiva

Autore:

botteghe granducali fiorentine

Le caratteristiche stilistiche e di lavorazione della croce reliquiario impiallacciata in ebano e con raffinati intarsi di pietre dure nelle estremità dei bracci inducono la Nardinocchi (1995) ad assegnare il manufatto alle botteghe granducali e a datarlo nella prima metà del XVII secolo. Sobrietà di modellato e patetismo controllato cartterizzano anche le statuette dei dolenti e di Cristo, stilisticamente legate ad una tradizione tardo cinquecentesca e di inizio Seicento. Semplicità di rappresentazione che caratterizza anche le due piccole figurazioni miniate inserite nel reliquiario. Queste caratteristiche consentono di restringere ulteriormente la datazione ai primi decenni del XVII secolo, nel periodo di grande fioritura delle botteghe granducali legate all'intaglio del legno e delle pietre dure. Nell'accostamento dell'argento dei rapporti sul nero ebano è da vedere anche un influsso nordico.
Croce in ebano con Cristo crocifisso in bronzo dorato e bracci con terminali ad uncino aperti in tante finestrelle per le reliquie; poggia su una base ad altarolo con diversi gradini. Al centro sotto la croce è rappresentata la Maddalena, ai lati i dolenti; nel sostegno centrale della croce, al centro, è una piccola miniatura con la "Cena in casa del Fariseo", al di sotto un riquadro più grande ospita una miniatura raffigurante l'"Ultima cena".

Data di creazione:

1600 - 1649, sec. XVII, prima metà; 1600 - 1649

Soggetto:

Cristo crocifisso con la Madonna, Santa Maria Maddalena, San Giovanni evangelista

Materia e tecnica:

legno di ebano/ impiallacciatura; argento/ sbalzo/ cesellatura; metallo/ doratura; pietra dura/ incastonatura

Estensione:

altezza: cm 94; larghezza: cm 38; altro: cm Maddalena: 12

immagine

Indirizzo:

Chiesa di S. Lorenzo, P.zza Madonna degli Aldobrandini, 5, Firenze (FI) - Cappella dei principi, sagrestia a destra, vetrina a destra dell'ingresso,inv. Reliquiari della Basilica di S. Lorenzo, 9 (1945)

Riferimenti

È riferito da: scheda iccd OA: 09-00645941-0

In: Tesoro dei Medici: Cappelle Medicee

Identificatore: work_64368

Diritti

Diritti: Parrocchia di S. Lorenzo (in deposito presso le Cappelle Medicee con verbale di consegna del 5 giugno 1945)

Detentore dei diritti: proprietà Ente religioso cattolico



Documenti simili

torna all'inizio del contenuto