Condividi
  • Facebook
  • Twitter

San Tommaso di Hereford
reliquiario

Tipo:

Opere; reliquiario; Oggetto fisico

Categoria:

Opere d'arte visiva

Autore:

Targioni Michelangelo (1632 - 1674)

Il reliquiario, insieme ad un altro simile, raffigurante san Zanobi (inv. 43), è ricordato in un inventario del 1650 nella cappella privata di Vittoria della Rovere, e nel 1698 in un inventario di tutti i reliquiari della cappella reale di Palazzo Pitti. Entrambi sono arrivati alla Basilica di San Lorenzo con gli scambi fatti da Pietro Leopoldo nel 1785. Citati per la prima volta nel 1984, i reliquiari sono stati nel 1992 riferiti da Elisabetta Nardinocchi, mediante ricerche documentarie, alla produzione dell'orafo Michelangelo Targioni negli anni che precedono il 1647. Costituiscono uno dei momenti più alti dell'attività dell'orafo, che fino alla sua morte, avvenuta nel 1674, lavora per la corte fiorentina, e trova confronti nella severità e compostezza del tutto aliena da tensioni dinamiche, nella coeva produzione orafa fiorentina. La base risulta essere una aggiunta successiva, sia per il disegno abbastanza mosso sia per non essere citata nel primo inventario. La troviamo comunque citata nell'inventario del 1698 e può datarsi all'ultimo decennio del secolo XVII.
Base in ebano con profilo sagomato, segnata al centro da una finestrella triloba entro cornice a motivo fogliaceo in argento; sopra è la statua a tutto tondo di San Zanobi in argento a fusione a cera persa.

Data di creazione:

1645 - 1647, sec. XVII 1690 - 1698, sec. XVII; 1645 - 1647; 1690 - 1698

Soggetto:

San Tommaso di Hereford
Personaggi: San Tommaso di Hereford. Abbigliamento religioso: mitria episcopale; piviale; stola. Attributi: (San Tommaso di Hereford) pastorale; libro.

Materia e tecnica:

argento/ sbalzo/ cesellatura/ incisione; legno di ebano/ impiallacciatura

Estensione:

altezza: cm 54; larghezza: cm 23; profondita': cm 15; altro: cm base prof. 14

immagine

Indirizzo:

Chiesa di S. Lorenzo, P.zza Madonna degli Aldobrandini, 5, Firenze (FI) - Cappella dei Principi, sagrestia a sinistra, vetrina parete destra,inv. Reliquiari della Basilica di S. Lorenzo, 48 (1945)

Riferimenti

È riferito da: scheda iccd OA: 09-00646294

In: Tesoro dei Medici: Cappelle Medicee

Identificatore: work_64390

Diritti

Diritti: Parrocchia di S. Lorenzo (in deposito presso le Cappelle Medicee con verbale di consegna del 5 giugno 1945)

Detentore dei diritti: proprietà Ente religioso cattolico



Documenti simili

Immagine

ambito umbro, reliquiario - Perugia (Perugia)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_16155

torna all'inizio del contenuto