Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Opere; scultura; Oggetto fisico

Categoria:

Scultura

Autore:

Bodini Floriano

La composizione nasce direttamente dall'esperienza plastica del ritratto a Paolo VI, iniziando una nuova stagione creativa. Il munumento equestre tradizionale è stato modificato: il cavallo è ridotto a una testa eequina su di un corpo troncato e deposto sopra un dado che funge da geometrico piedestallo; l'eroe, staccato dalla cavalcatura, in arcioni su di una sella vuota, si leva rigido nello spazio, mutilato delle braccia e delle gambe, anch'egli fissato su di una base cubica che ne fa un personaggio astratto, incredibile, il guerriero dimezzato di un tempo finito. Di questo soggetto esistono 3 bronzi. M. De Micheli, Ritratto di un Papa, Giorgi Borletti Editore, 1973?.

Data di creazione:

1970; sec. XX, terzo quarto; 1970

Soggetto:

animali
Cavallo e cavaliere

Materia e tecnica:

bronzo

Estensione:

altezza: cm 57; larghezza: cm 65; profondita': cm 30

immagine

Indirizzo:

Museo MAGA, Viale Milano, 21 - Gallarate (VA), Italia, inv. 432 (1985) - proprietà Comune di Gallarate

Riferimenti

È riferito da: scheda ICCD OA: 0300668928

In: Collezione permanente Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea "Silvio Zanella"

Identificatore: work_7508



Documenti simili

Immagine

PRODUZIONE ITALIANA, ROBINET VUOL DIVENTARE EROE


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_3650

Immagine

La madre dell'eroe


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_95912

Immagine

Eroe tipo Pasquino - Napoli (Napoli)


oai:culturaitalia.it:museiditalia-work_99156

torna all'inizio del contenuto