Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Carcere
Palazzo del Comune
Palazzo del Podestà

preesistenza
uso
costruzione
destinazione d'uso
costruzione merli
demolizione

Tipo:

image; palazzo per attività pubbliche e direzionali
Tipo di scheda: Architettura

Categoria:

Palazzi

Autore:

Branca Giovanni

area di sedime:Sull`area dell`attuale palazzo esisteva, forse fin dal XIV sec., il Palazzo del Podestà. Nei due piani inferiori vi erano le carceri, mentre al piano superiore si tenevano le adunanze dei consiglieri e del podestà.
edificio preesistente:Dopo il 1590 venne costruito l`adiacente palazzo comunale (attuale cinema), tuttavia l'ultimo piano dell'edificio rimase a disposizione del gonfaloniere e dei consiglieri per uso di pubblica scuola, dell'abitazione del medici, dell'archivio pubblico e della segreteria. I piani inferiori rimasero destinati a carcere.
torre:La torre fu costruita su progetto di Giovanni Branca, architetto della Santa Casa, dal 1614 al 1645.
edificio preesistente:Quando il vicino palazzo comunale, a metà del XVIII sec., fu trasformato in teatro, parte dei locali del carcere vennero destinati alla nuova sede comunale.
edificio preesistente:Tutto il palazzo divenne residenza municipale dopo il 1860. Le carceri vennero trasferite altrove.
torre:Nel 1887, per consolidarla, venne aggiunta la merlatura ghibellina alla torre.
edificio preesistente:L'edificio preesistente venne demolito nel 1959.
intero bene:L`attuale palazzo fu costruito tra il 1959 e il 1961 imitando, per quanto possibile, i caratteri stilistici settecenteschi.
intero bene:Alla fine del XX sec. la sede comunale venne trasferita nell`ex locanda della Posta e il palazzo fu utilizzato come sede per la biblioteca e alcuni uffici comunali.
Stato di conservazione: buono;

Data di creazione:

XIV - XIV;; XVI - XVI;; dopo il null; XVII - XVII;; dopo il null; XVIII - XVIII;; XIX - XIX;; dopo il null; XX - XX;; dopo il null

Ambito geografico:

Loreto (AN); Piazza Giuseppe Garibaldi, 1(P), 0(P)

immagine

Condizioni d'uso della risorsa digitale:
Diritti riservati
Quest'opera di Regione Marche è distribuita con Licenza Diritti riservati.

Oggetti digitali

Oggetto digitale 1

Riferimenti

È riferito da:
Documentazione fotografica: 11 (SBAA AN 00010610ft09)
pianta p. t., scala 1:100

???Documenti vari???: pianta piano terra, 1846, scala 1:100

Documentazione fotografica: 4 (SBAA AN 00010610ft02)

9 (SBAA AN 00010610ft07)

10 (SBAA AN 00010610ft08)

3 (SBAA AN 00010610ft01)

5 (SBAA AN 00010610ft03)

8 (SBAA AN 00010610ft06)

12 (SBAA AN 00010610ft10)

6 (SBAA AN 00010610ft04)

7 (SBAA AN 00010610ft05)

Fonte dati

Regione Marche / Beni Architettonici

Identificatore:
Codice univoco ICCD: 1100010610

Diritti

Diritti: proprietà Ente locale

Condizioni d’uso del metadato: Pubblico dominio



Documenti simili

Immagine

maestranze locali trecentesche, Uffici comunali

Regione Marche
marche_a_007/oai:regione.marche.it:scheda_a_81312

torna all'inizio del contenuto