Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

fossile; Oggetto fisico

Categoria:

Fossili

Animalia, Mollusca, Bivalvia, Veneroida, Veneridae, Venus, Venus umbonaria .Campione di grandi dimensioni di forma semi-sferica. Si tratta dell'impronta esterna di una valva sinistra impressa su un calcare compatto bianco. La valva presenta profilo subovale ed è ben visibile l'ornamentazione concentrica intercalata da coste radiali. L'umbone, con apice rivolto anteriormente, è detto prosogiro. L'impronta risulta di un colore giallo aranciato rispetto al resto del campione. I margini laterali e ventrali sono incompleti infatti le ornamentazioni sono interrotte. Poco al di sotto dell' umbone si ha una frattura di forma subrettangolare. Misure dell'impronta fossile: ca 10,5x8,6 cm. Europa, Italia, Sardegna (CA), Bonaria

Lingua:

it

Soggetto:

fossile

Formato:

cm, altezza: 5,5; larghezza: 11,1; lunghezza: 12,85; peso: 900 g; validità: ca

Data:

Cenozoico, Neogene, Miocene, Tortoniano-Messiniano inf

Copertura:

Sardegna (CA) - Cagliari

Ambito geografico:

Dipartimento di Scienze della Terra - Museo di Geologia e Paleontologia "Domenico Lovisato", Via Trentino 51 - Cagliari (CA), Sardegna - Italia

Fonte:

consulta la scheda catalografica

immagine

Condizioni d'uso della risorsa digitale:
Con attribuzione, condividere allo stesso modo, senza riuso commerciale
Quest'opera di SIGECweb è distribuita con Licenza Con attribuzione, condividere allo stesso modo, senza riuso commerciale.

Immagini di anteprima

anteprima dell'immagine 1

Riferimenti

È gestito da : MIBACT - Istituto centrale del catalogo e della documentazione

Fonte dati

SIGECweb / Regione Sardegna

Identificatore: 2000190426

Citazione bibliografica: bibliografia di confronto: Comaschi Caria, I., 1949; bibliografia di confronto: Allasinaz, A., 1999; bibliografia di confronto: Sacco, F., 1900

Diritti

Diritti: proprietà Ente pubblico non territoriale

Condizioni d’uso del metadato: Con attribuzione, condividere allo stesso modo, riuso commerciale



Documenti simili

torna all'inizio del contenuto