Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Immagine fissa

Categoria:

Materiale didattico

Curatore:

INDIRE

Gesso, 67,5 x 69,5 x 8 cm. Si tratta di una scultura modulare, imbastita su un quadrato e giocata sull'armonica ripetizione dei moduli rettangolari in verticale, sul contrappunto della serpentina di raccordo. I quattro elementi hanno una identica sezione arrotondata, che è visibile frontalmente quando i rettangoli sono colpiti da una fonte luminosa laterale. La serpentina sovrapponendosi al modulo che gli è accanto forma un'elisse. L'opera ben rappresenta l'idealismo ad oltranza del giovane Melotti, il suo amore per le forme proporzionate, matematiche e musicali, che derivano da un canone, da un ordine geometrico interiore indifferente ai materiali e alla manualità. La composizione assume allora un valore assoluto di teorema spaziale, di euritmico esemplare di un'antica razionalità mediterranea. [Paolo San Martino]

Soggetto:

Arte: teoria, storia, tecniche
scultura
Astrattismo
Melotti, Fausto

Materia e tecnica:

a colori

Ambito cronologico:

1935

immagine

Immagini di anteprima

Composizione astratta

Riferimenti

È incluso da: DIA - Banca dati di Immagini per la Didattica

Fonte dati

Indire DIA - Immagini per la Didattica / Digital Image Archive

Identificatore: D-JFVG31E0

Diritti

Detentore dei diritti: GAM-Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea di Torino; INDIRE - Firenze



Documenti simili

Immagine

Pandolfelli Antonio (Roma 1934/ vivente) , composizione astratta

Regione Calabria
oai:www.beniculturali.it:911

Immagine

Guerrini Lorenzo (Milano 1914/ Roma 2002) , composizione astratta

Regione Calabria
oai:www.beniculturali.it:917

torna all'inizio del contenuto