Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Soggetto produttore; Ente/Istituzione

Categoria:

Enti

Il Comune di Ollomont è situato nel cuore della Valpelline. L'origine del toponimo non è certa: potrebbe derivare dal personale germanico "Olomund", oppure potrebbe essere ricondotto al nome proprio "Alabonte", forse di origine ligure. Non si hanno testimonianze archeologiche della presenza dei Salassi e dei romani, ma è legittimo supporre che vi siano stati contatti, essendo Ollomont sulla strada verso il Vallese. Nel Medioevo il territorio di Ollomont faceva parte signoria di Gignod, sotto la famiglie Archieri, Dochan, De Gignod e De Porte d'Aoste. Nel 1242 i diritti di giurisdizione passarono ai Savoia, che li trasferirono ai signori di Quart, per poi ritornarne in possesso nel 1378. Nel XVII secolo Ollomont passò alla famiglia Perrone di San Martino, che contribuì allo sviluppo industriale del territorio, soprattutto allo sfruttamento delle miniere di rame. Tale attività si protrasse con alterna fortuna fino al 1945, quando il filone venne dichiarato esaurito. L'affrancamento di Ollomont avvenne sul finire del XVIII secolo. Con R.D. n. 1442 del 22 luglio 1939, il nome fu cambiato in Ollomonte, per poi tornare Ollomont nel 1946.

Data:

12000101 - 99991231; sec. XIII -

immagine

Immagini di anteprima

anteprima dell'immagine 1

Fonte dati

SAN - Sistema Archivistico Nazionale / pico_eac2015

Identificatore: oai:san.beniculturali.it:sogp11230



Documenti simili

Immagine

Comune di Ollomont - Biblioteca Comunale

Redazione CulturaItalia
portalesegnala:portalesegnala_0001308.html

Immagine

Comune di Ollomont,1838 - 2002,SIUSA

SAN - Sistema Archivistico Nazionale
oai:san.beniculturali.it:pico_san.cat.complArch.12...

Immagine

Stato civile del Comune di Ollomont,1866 - 2003,SIUSA

SAN - Sistema Archivistico Nazionale
oai:san.beniculturali.it:pico_san.cat.complArch.12...

torna all'inizio del contenuto