Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

dipinto; Oggetto fisico
Tipo di scheda: Opere d'arte Progetto Marche Disperse

Categoria:

Dipinti

Autore:

Olivuccio di Ciccarello (notizie dal 1388 al 1439)
Altre attribuzioni: Carlo da Camerino

La nuova attribuzione ad Olivuccio di Ciccarello si basa su una rivalutazione generale dell'opera dell'artista da parte di A. Marchi che, rileggendo l'iscrizione del Crocifisso conservato nella chiesa di S. Michele Arcangelo a Macerata Feltria legge Ciccarelus in luogo di Carelus e propone quindi un nuovo catalogo ragionato, basandosi anche sul fatto che mai veniva citato nelle fonti o in qualsiasi documento il nome di Carlo da Camerino, desunto solo dalla suddetta iscrizione, mentre più volte si trovava il nome di Olivuccio finora considerato un nome senza opere; ne consegue che tutte le opere finora attribuite a Carlo passano a Olivuccio di Ciccarello (per approffondimenti sulla questione si veda il saggio di Marchi in Pittori a Camerino nel Quattrocento, 2002, pp. 102-125). In particolare, la tavoletta ora in esame faceva parte, insieme alle Sette opere di Misericordia conservate alla Pinacoteca Vaticana, di un unico altare costituito, secondo la ricostruzione proposta da De Marchi (in Primitifs 2000, pp. 40-51), da una tavola centrale - Madonna con Bambino già a Bergamo in Galleria Lorenzelli - e dalle tavolette suddette disposte quattro per parte. Il tema iconografico, sicuramente non usuale, e un'accurata analisi dei dettagli architettonici presenti nelle scenette hanno avvalorato l'ipotesi della provenienza dei dipinti dalla chiesa anconetana della Misericordia, fondata nel 1348 e ristrutturata nel 1404, data quest'ultima vicina alle opere in questione. La Decollazione è stata affiancata alle tavolette Vaticane sia per l'evidente affinità stilistica sia per la recente scoperta della sua presenza, insieme alle altre, nel 1837 presso le raccolte del Vaticano (A. Marchi in Il Potere 2001, p. 176).
Stato di conservazione: discreto

Soggetto:

decollazione di San Giovanni Battista
San Giovanni Battista;

Estensione:

38.1 x 29.2

Materia e tecnica:

tempera su tavola

Data di creazione:

1404 - 1420, sec. XV (motivazione della cronologia: analisi stilistica)

Ambito geografico:

Parigi - Francia; Localizzazione nota; Collezione privata Sarti Giovanni.interno

immagine

Immagini di anteprima

anteprima dell'immagine 1

Riferimenti

È riferito da: visualizza immagine

Bibliografia: Vitali R., 2005, p. 105, n. 4,

De Marchi A., 2000, pp. 40-51,

Marchi A., 2001, p. 176,

Marchi A., 2002, pp. 142-143 n. 14, f. 14

È incluso da: Collezione privata Sarti Giovanni

Fonte dati

Regione Marche / SchedeOAM

Identificatore:
Codice univoco ICCD: 1100000004

Diritti

Diritti: proprietà privata



Documenti simili

Immagine

Decollazione di Giovanni Battista

Archivio storico delle arti contemporanee
oai:asac:foto:129531-o78434p63749

Immagine

Decollazione di Giovanni Battista

Archivio storico delle arti contemporanee
oai:asac:foto:129531-o78435p63749

Immagine

Decollazione di Giovanni Battista

Archivio storico delle arti contemporanee
oai:asac:foto:128208-o76754p62652

torna all'inizio del contenuto