Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Oggetto fisico; dipinto
Tipo di scheda: Opere d'arte Progetto Marche Disperse

Categoria:

Dipinti

Autore:

Merisi Michelangelo detto Caravaggio (1573/1610)

Posta sull'altare fatto erigere da padre V. Sgariglia, la perduta pala caravaggesca ha suscitato nei secoli perplessità circa l'autorevole attribuzione, come pure è ignota la sua collocazione originaria prima di essere sistemata sull'altare della chiesa ascolana dei Padri Filippini, eretta solo alla fine del XVII secolo. Dell'opera, prelevata dai napoleonici e partita da Ascoli Piceno nell'agosto del 1811 alla volta di Milano (dove non giunse mai) restano due mediocri copie: una di più grandi dimensioni e una ridotta, realizzata su carta dal pittore ascolano Stefano Ciannavei (XVIII secolo).
Stato di conservazione: non verificabile

Soggetto:

Beato Isidoro Agricola

Materia e tecnica:

olio su tela

Data di creazione:

1600 - 1603, sec. XVII (motivazione della cronologia: bibliografia)

Ambito geografico:

Localizzazione ignota

Immagini di anteprima

anteprima dell'immagine 1

Riferimenti

È riferito da:
Bibliografia: Papetti S., 1996, pp. 279-289,

Costanzi C., 2005, p. 140, n. 104,
visualizza immagine

Fonte dati

Regione Marche / SchedeOAM

Identificatore:
Codice univoco ICCD: 1100000104



Documenti simili

Immagine

Sant'Isidoro Agricola

Regione Marche
oai:sirpac.cultura.marche.it:1557

Immagine

Bilivert Giovanni, Sant'Isidoro Agricola

Polo Museale fiorentino
oai:polomuseale.firenze.it:palatina:25

torna all'inizio del contenuto