Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Oggetto fisico; dipinto
Tipo di scheda: Opere d'arte Progetto Marche Disperse

Categoria:

Dipinti

Autore:

Giacomo di Nicola da Recanati (notizie dal 1414 al 1466)

Le otto storiette, parte di un polittico smembrato, rappresentano un unicum iconografico di di Sant'Elpidio, patrono della cittadina eponima, qui rappresentato come giovane cavaliere. Esse sono ricordate negli inventari della collegiata redatti nel 1728 e nel 1771, quando si trovavano nella sacrestia, ed è probabile che entro la metà del secolo seguente fossero già entrati nel mercato antiquario. La consacrazione della chiesa nel 1424 offre un termine post quem per la datazione del complesso di cui i dipinti facevano parte.
Stato di conservazione: buono

Soggetto:

Battesimo dell'imperatore Antonio e del `comes tirannus` Prisciano
Sant'Elpidio;

Estensione:

80 x 53

Materia e tecnica:

tempera su tavola

Data di creazione:

1425 - 1430, sec. XV (motivazione della cronologia: bibliografia / analisi storica)

Ambito geografico:

Parigi - Francia; Localizzazione nota

Immagini di anteprima

anteprima dell'immagine 1

Riferimenti

È riferito da:
Bibliografia: Bisogni F., 1999, pp. 98-100,

Minardi M., 2005, p. 164, n. 175, tav. 80
visualizza immagine

Relazione: 1100000175; otto storie di Sant'Elpidio

È incluso da: Musée des Arts Décoratifs

Fonte dati

Regione Marche / SchedeOAM

Identificatore:
Codice univoco ICCD: 1100000175D

Diritti

Diritti: proprietà Ente straniero



Documenti simili

Immagine

Marcellinus Comes

Intratext
oai:intratext.it:Autori644

Immagine

Comes Chahbazian

Archivio storico delle arti contemporanee
oai:asac:persone:367339

Immagine

Ostavanius Comes

Regione Marche
oai:sirpac.cultura.marche.it:10249

torna all'inizio del contenuto