Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Oggetto fisico; polittico dipinto
Tipo di scheda: Opere d'arte Progetto Marche Disperse

Categoria:

Opere d'arte visiva

Autore:

Vivarini Antonio (1420 ante/1476-1484)

Il polittico, una complessa macchina lignea con, al centro, una scultura di legno policromo, fu realizzato nel 1464 da Antonio Vivarini per la Confraternita di Sant'Antonio Abate; si tratta della prima opera uscita dalla bottega dei Vivarini destinata alle Marche. Becci elenca il polittico fra i dipinti della chiesa, conservato nel luogo della Radunanza (1783, pp. 72-73); da qui fu sottratto dalle truppe napoleoniche nel 1797 e trasportato in Francia, per poi essere recuperato nel 1815 da Canova e destinato definitivamente alle Gallerie pontificie.
Stato di conservazione: buono

Soggetto:

vari

Materia e tecnica:

tempera su tavola

Data di creazione:

1464 - 1464, sec. XV (motivazione della cronologia: data)

Ambito geografico:

Città del Vaticano - Città del Vaticano; Localizzazione nota

Immagini di anteprima

anteprima dell'immagine 1

Riferimenti

È riferito da:
Bibliografia: Becci A., 1975, p. 10,

Valazzi M. R., 1989, pp. 331, 334,

Massa M., 2000, pp. 87-99,

Vitali R., 2005, p. 221, n. 335, tav. 165
visualizza immagine

Include:
Codice univoco ICCD: 1100000335-1 / 1100000335-10 / 1100000335-2 / 1100000335-3 / 1100000335-4 / 1100000335-5 / 1100000335-6 / 1100000335-7 / 1100000335-8 / 1100000335-9

È incluso da: Pinacoteca Vaticana

Fonte dati

Regione Marche / SchedeOAM

Identificatore:
1100000335-0

Diritti

Diritti: proprietà Ente straniero in Italia



Documenti simili

Immagine

Del Fiore Jacobello (1380 ca./1436) , vari

Regione Marche
oai:sirpac.cultura.marche.it:53266

torna all'inizio del contenuto