Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Collezione; Base di dati

Categoria:

Archeologia; Opere d'arte visiva; Archivi (Enti); Musei; Mostre/Rassegne; Beni ambientali e paesaggistici; Scienze naturali; Storia; Numismatica; Iscrizioni; Geografia umana; Nuclei rurali storici; Edifici agricoli; Edifici religiosi; Monumenti; Arti visive; Scienze della comunicazione; Biblioteche; Scienze della terra; Architettura; Case rurali; Aree monumentali; Urbanistica; Codici; Papiri; Pergamene

L’Istituto di Storia della Cultura Materiale (ISCUM) di Genova possiede una ricca base dati delle immagini conservate presso la sede. La base dati è stata realizzata in Filemaker; comprende per il momento tutte le immagini digitali realizzate in occasione di campagne di studio e scavi dall’ISCUM. Le immagini originali sono state prodotte ad alta risoluzione (300 dpi) in TIFF; l’icona che accompagna ogni scheda del database è costituita dall’immagine ridotta a 72 dpi. Per ciascun soggetto degli scatti fotografici si individuano località, comune e provincia. Le schede sono state realizzate a partire da un formato specificamente studiato per i beni rappresentativi della cultura materiale, con voci legate all’architettura, all’archeologia, alla storia dell’arte, e permettono ricerche specifiche sui temi suddetti e sull’archeologia delle strade, dei commerci, dei porti antichi, etc. L’ISCUM ha prodotto la base dati in occasione della partecipazione al progetto promosso da Regione Liguria per la creazione del Portale della Cultura regionale (http://www.culturainliguria.it/cgi-bin/liguria/cultura/ep/home.do). In quell’occasione l’Istituto individuò alcuni importanti percorsi culturali e realizzò le schede di oltre 2000 fotografie digitali. Parte delle schede confluirono nel portale regionale. E’ in corso la realizzazione di nuove schede catalografiche sul tema dell’”Alta Via dei monti liguri” in collaborazione con la Regione Liguria e le Soprintendenze liguri. La schedatura in questo campo prevede anche la georeferenziazione e la descrizione del degrado del bene. Verranno prodotte in prima battuta le schede previste in progetto per le province di Genova e La Spezia e le informazioni potranno confluire sul sito istituzionale degli Enti partecipanti. Alcune schede sono state utilizzate dalla Regione Liguria in occasione della pubblicazione del volume “Ecomuseo della memoria”, sul tema della toponomastica antica delle province di Genova e La Spezia. L’Istituto di Storia della Cultura Materiale (ISCUM) prevede di espandere la base dati alle 30.000 diapositive che possiede in archivio, ai disegni di scavo, alle centinaia di fotografie in bianco e nero stampate su carta, realizzate fra gli anni Sessanta ed Ottanta, ed alle centinaia di fotografie a colori stampate su carta, realizzate successivamente.

Lingua:

ita

Formato:

Testo semplice; TIFF; Altro

Ambito cronologico:

Preistoria e Protostoria; Età antica; Età medioevale; Età moderna; Età napoleonica; sec. XIX

Ambito geografico:

Piemonte; Liguria; Toscana; Massa - Carrara

Riferimenti

È prodotto da: Istituto di storia della sultura materiale

Richiede: Catalogazione informatizzata del patrimonio fotografico dell'Istituto di Storia della Cultura Materiale (ISCUM) di Genova - Base dati

Fonte dati

MICHAEL Italia / Collezioni digitali

Identificatore: IT-DC-a58e5e49

Diritti

Diritti: Tutti i diritti riservati



torna all'inizio del contenuto