Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Un pompiere con enorme stendardo

Tipo:

Opere; Stampa della serie "Fiori di Edo; un Divertimento per Bambini"; Oggetto fisico

Categoria:

Stampe/Incisioni/Matrici

Autore:

Inventore - Disegnatore Yoshitora ga - Utagawa Yoshitora

Soggetto:

La stampa raffigura un uomo che tiene un'insegna (matoi) allungando il braccio destro. Ha sfilato entrambe le braccia dalle maniche del kimono, mostrando un tatuaggio che rafffigura un uomo mentre uccide un grosso serpente. In alto a destra è disegnata una lanterna con la sua insegna. In alto a destra sono scritti i nomi di 20 strade della città di Edo. A causa dei sempre più numerosi incendi che avvenivano nelle costruzioni in legno, oltre ai corpi dei pompieri per il castello dello Shogun e per i palazzi dei principi feudali, nel 1718 vennero istituiti quelli per le case popolari, la cui organizzazione si perfezionò nel tempo. I corpi erano divisi in 10 gruppi, ognuno dei quali era suddiviso in 48 gruppi minori, che prendevano il nome delle sillabe dell'alfabeto giapponese, come il gruppo I, Ha o Ni etc. L'uomo qui raffigurato appartiene al gruppo Ku. (E. Kondo, 1984) Presente il sigillo della censura

Estensione:

altezza: cm 34,2; larghezza: cm 23,4

Materia e tecnica:

Xilografia, inchiostri policromi su carta, formato oban

Data di creazione:

Periodo Edo (1699-1868); 1858

Ambito geografico:

Museo Nazionale d'Arte Orientale, Museo Nazionale d'Arte Orientale, Via Merulana, 248, Roma (RM), inv. 13438 (1987)

immagine

Immagini di anteprima

anteprima dell'immagine 1

Riferimenti

È riferito da: Scheda ICCD S: 12-00265798

È incluso da: Raccolta di stampe estremo-orientali

Fonte dati

MuseiD-Italia / Raccolta di stampe estremo-orientali

Identificatore: work_49736

Diritti

Detentore dei diritti: Proprietà dello Stato, Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Museo Nazionale d'Arte Orientale



torna all'inizio del contenuto