Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Una locanda

Tipo:

Opere; Stampa (riproduzione) della serie Cinquantatré stazioni di posta del Tokaido; Oggetto fisico

Categoria:

Stampe/Incisioni/Matrici

Autore:

Inventore - Disegnatore Utagawa Hiroshige

Soggetto:

Akasaka. Illustrazione delle prostitute di una locanda (Akasaka. Ryosha shofu zu)
La scena, dominata da una grande cicadea e da una lanterna di pietra blu nelgiardino, si svolge all'interno di una locanda aperta, come avveniva un po' in tutte le stazioni di posta. Sulla balaustra (engawa) che corre tutta intorno alla casa collegandone le varie ali, un cliente appena tornato dal bagno sta in pedi davanti alla stanza. All'interno, sdraiato, il suo compagno di viaggio sta fumando la pipa, mentre una cameriera porta du evassoi con la cena e alla sua sinistra il massaggiatire cieco spiega le sue prestazioni. Nella stanza sulla destra si stanno preparando a intrattenere gli ospiti; le cinture annodate sul davanti ne indicano la professione di prostitute.

Estensione:

altezza: cm 8; larghezza: cm 12

Materia e tecnica:

Xilografia su carta

Ambito geografico:

Museo Nazionale d'Arte Orientale, Museo Nazionale d'Arte Orientale, Via Merulana, 248, Roma (RM), inv. 11946 (1979)

immagine

Immagini di anteprima

anteprima dell'immagine 1

Riferimenti

È riferito da: Scheda ICCD S: 12-01238679

È incluso da: Raccolta di stampe estremo-orientali

Fonte dati

MuseiD-Italia / Raccolta di stampe estremo-orientali

Identificatore: work_50501

Diritti

Detentore dei diritti: Proprietà dello Stato, Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Museo Nazionale d'Arte Orientale



torna all'inizio del contenuto