CulturaItalia feed http://www.culturaitalia.it CulturaItalia feed it Mon, 16 Jul 2018 00:44:57 GMT CulturaItalia 2018-07-16T00:44:57Z it “Yesterday, Today, Tomorrow”, il colore dagli anni Quaranta a oggi http://www.culturaitalia.it/opencms/it/contenuti/fotogalleries/_Yesterday__Today__Tomorrow___il_colore_dagli_anni_Quaranta_a_oggi.html?language=it&tematica=Temi&selected=2 Fino al 21 luglio è ancora possibile visitare la mostra &ldquo;Yesterday, Today, Tomorrow&rdquo;, inaugurata lo scorso 27 aprile presso la Galleria d&rsquo;Arte 2000 &amp; Novecento di Reggio Emilia. La collettiva, attraverso le opere di tredici autori selezionati, illustra l&rsquo;uso del colore nella pittura italiana dagli anni Quaranta ad oggi.Tre sezioni distinte, ricerche ed espressioni artistiche differenti, proposte eterogenee che, pur nella loro diversità, risultano complementari l&rsquo;una all&rsquo;altra. La parte storica comprende due opere del 1946 di Galliano Mazzon, due tempere su tela e su cartoncino, rispettivamente di Mario Nigro e Carla Accardi, e due opere di Fausto Melotti riferibili agli anni Settanta. A completare il gruppo, una tela di Giulio Turcato del 1971, un paesaggio di Carlo Mattioli, caratterizzato da una grande matericità, colori intensi e dipinto al limite della sinestesia, ed un olio su tela del 1988 Piero Dorazio, artista che ha incarnato per una vita la ricerca dell&rsquo;astrattismo italiano. La sezione &ldquo;Today&rdquo; pone l&rsquo;attenzione su opere recenti di Enrico Della Torre e Valerio Adami: lavori a sviluppo geometrico di Della Torre accostati a <em>Looking to the east</em> di Adami, il cui stile si distingue nell&rsquo;uso di una materia cromatica in stesure piatte, lisce e continue, all&rsquo;interno di nette recinzioni nere delimitate dal disegno. Concetto e disegno confluiscono pertanto inscindibilmente nell&rsquo;impianto artistico-narrativo del quadro suggerendo un forte e sicuro impatto comunicativo ed emotivo. A queste ricerche, si aggiungono un dipinto di Walter Valentini e diversi lavori di Giorgio Griffa, al centro di importanti rassegne italiane e internazionali. Dell&rsquo;artista torinese sono esposti, in particolare, due acquerelli su cartoncino e un acrilico su tela di grandi dimensioni. Aprono, infine, al divenire le sculture da parete di Paola Pezzi, realizzate attraverso il meticoloso assemblaggio di matite colorate, e un grande paesaggio contemporaneo del 2002 di Andrea Chiesi, <em>S.P.K. 38</em>, dipinto in maniera lenta e rigorosa, in cui tempo e memoria si fondono con i concetti di impermanenza e vacuità. Fri, 13 Jul 2018 09:30:09 GMT http://www.culturaitalia.it/opencms/it/contenuti/fotogalleries/_Yesterday__Today__Tomorrow___il_colore_dagli_anni_Quaranta_a_oggi.html?language=it&tematica=Temi&selected=2 2018-07-13T09:30:09Z “Da Miami a Milano”, Romero Britto personalizza la street art http://www.culturaitalia.it/opencms/it/contenuti/fotogalleries/_Da_Miami_a_Milano___Romero_Britto_personalizza_la_street_art.html?language=it&tematica=Temi&selected=2 La mostra &ldquo;Romero Britto. Da Miami a Milano&rdquo;, dal 1&ordm; giugno al 10 agosto presso la galleria Deodato Arte di Miano, offre una selezione di venti opere fra cui tele, sculture, serigrafie, di grandi, medie e piccole dimensioni, accomunate dalla componente cromatica, sempre protagonista di tutti i suoi lavori. L&rsquo;artista, partendo da sagome e tecniche della street art, personalizza il suo stile a seguito di un viaggio a Parigi durante il quale entra in contatto con le opere di Henri Matisse e, in particolar modo, Pablo Picasso. Nasce un&rsquo;espressione originale, caratterizzata dallo studio del colore, applicato a temi della natura e della quotidianità: i protagonisti ricorrenti dei suoi lavori appartengono al mondo quotidiano, proprio perché il messaggio della sua arte è rivolto a tutti, e si affiancano a motivi astratti, dando vita a opere connotate da una potenza cromatica che esprime positività, empatia e ottimismo. I tratti semplici, talvolta geometrici, i colori vivaci e le icone, ricordano il mondo fantastico e dei cartoon ed evocano ricordi d&rsquo;infanzia, pensieri sereni, che si contrappongono alla vita caotica, dalla quale le opere di Britto vogliono allontanare. Le serigrafie intitolate <em>Huge</em> e <em>Alive</em>, fitte composizioni di cuori, e i motivi astratti, <em>Curves</em> e <em>The Blues</em>, evocano una sorta di caos, un&rsquo;esplosione di colori. <em>Huge</em> fa riferimento al grande formato usato dall'artista per creare un'opera di oltre ventiquattro metri quadri, divisa in quattro parti. <em>Alive</em> è una celebrazione della musica, dell&rsquo;amore e della felicità, mentre <em>Curves</em> e <em>The Blues</em>, con marcati riferimenti alle radici cubiste, raffigurano paesaggi astratti, che sottolineano la capacità dell&rsquo;artista di giocare con l&rsquo;equilibrio delle forme e delle linee, creando un&rsquo;atmosfera viva e dinamica. Un approccio giocoso è proposto dai lavori che hanno come soggetto gli animali, come la scultura <em>Royalty</em>, un cagnolino con una corona in testa e la serigrafia su tela <em>Love Birds</em>, dove due uccelli si intrecciano formando un cuore al centro del quadro. Grande attenzione è rivolta anche alla rappresentazione delle persone, spesso si tratta di amanti come <em>Beautiful Evening</em> o <em>Love me tender</em>, dove un uomo e una donna fusi in un abbraccio esprimono delicatezza e amore profondo. La figura prediletta rimane quella femminile, ne sono esempio <em>Bellezza di Capri</em>, opera ispirata dai viaggi dell&rsquo;artista sull&rsquo;isola, combinazione del fascino italiano e della sensibilità del mondo antico, dove un&rsquo;elegante signora con un grande cappello blu è seduta a prendere il sole, e <em>Trinity, </em>che racchiude in sé tre donne nude che mostrano le loro forme sinuose; qui il contrasto tra i colori freddi predominanti e il rosso dei fiori e delle labbra mettono in luce un ulteriore tratto caratteristico dell&rsquo;artista, l&rsquo;accostamento di colori complementari. Fri, 13 Jul 2018 09:00:09 GMT http://www.culturaitalia.it/opencms/it/contenuti/fotogalleries/_Da_Miami_a_Milano___Romero_Britto_personalizza_la_street_art.html?language=it&tematica=Temi&selected=2 2018-07-13T09:00:09Z Settant'anni fa "la Biennale di Peggy Guggenheim” http://www.culturaitalia.it/opencms/it/contenuti/eventi/Settant_anni_fa__la_Biennale_di_Peggy_Guggenheim_.html?language=it&tematica=Temi&selected=2 A Venezia, a Palazzo Venier dei Leoni, una mostra che celebra la prima esposizione della Collezione della mecenate statunitense alla XXIV Biennale, nel 1948, presso il padiglione greco. Fri, 13 Jul 2018 08:30:12 GMT http://www.culturaitalia.it/opencms/it/contenuti/eventi/Settant_anni_fa__la_Biennale_di_Peggy_Guggenheim_.html?language=it&tematica=Temi&selected=2 2018-07-13T08:30:12Z "Sulla scena dell'arte", Matisse dai costumi teatrali ai tableau vivant http://www.culturaitalia.it/opencms/it/contenuti/eventi/_Sulla_scena_dell_arte___Matisse_dai_costumi_teatrali_ai_tableau_vivant.html?language=it&tematica=Temi&selected=2 Una rassegna al Forte di Bard racconta il rapporto dell''artista francese con il teatro e la moda, passando per il decorativismo orientaleggiante e i &quot;papiers découpés&quot; Thu, 12 Jul 2018 08:30:00 GMT http://www.culturaitalia.it/opencms/it/contenuti/eventi/_Sulla_scena_dell_arte___Matisse_dai_costumi_teatrali_ai_tableau_vivant.html?language=it&tematica=Temi&selected=2 2018-07-12T08:30:00Z "Impressione e Verità", da De Nittis ai fratelli Palizzi http://www.culturaitalia.it/opencms/it/contenuti/eventi/_Impressione_e_Verita___da_De_Nittis_ai_fratelli_Palizzi.html?language=it&tematica=Temi&selected=2 Una mostra alla Fondazione Museo Paparella di Pescara omaggia l&rsquo;opera del pittore pugliese e la mette a confronto con i maggiori interpreti del Verismo italiano Tue, 10 Jul 2018 13:00:16 GMT http://www.culturaitalia.it/opencms/it/contenuti/eventi/_Impressione_e_Verita___da_De_Nittis_ai_fratelli_Palizzi.html?language=it&tematica=Temi&selected=2 2018-07-10T13:00:16Z “Suggestioni d’Italia”, scatti dal Neorealismo al Duemila http://www.culturaitalia.it/opencms/it/contenuti/eventi/_Suggestioni_d_Italia___scatti_dal_Neorealismo_al_Duemila.html?language=it&tematica=Temi&selected=2 In mostra alla Gam di Torino oltre cento fotografie di 14 grandi maestri Mon, 09 Jul 2018 08:30:14 GMT http://www.culturaitalia.it/opencms/it/contenuti/eventi/_Suggestioni_d_Italia___scatti_dal_Neorealismo_al_Duemila.html?language=it&tematica=Temi&selected=2 2018-07-09T08:30:14Z Petrus, geometrie metropolitane http://www.culturaitalia.it/opencms/it/contenuti/eventi/Petrus__geometrie_metropolitane.html?language=it&tematica=Temi&selected=2 Al Marca di Catanzaro una mostra antologica dedicata all&rsquo;artista milanese che ha incentrato la sua pittura sull&rsquo;interpretazione della città Thu, 05 Jul 2018 09:30:14 GMT http://www.culturaitalia.it/opencms/it/contenuti/eventi/Petrus__geometrie_metropolitane.html?language=it&tematica=Temi&selected=2 2018-07-05T09:30:14Z Bologna: al Mambo “That’s It!”, 56 artisti nati tra il 1980 e il 1992 http://www.culturaitalia.it/opencms/it/contenuti/notizie/Bologna__al_Mambo__That_s_It____56_artisti_nati_tra_il_1980_e_il_1992.html?language=it&tematica=Temi&selected=2 Il Mambo - Museo d&rsquo;Arte Moderna di Bologna ospita nella Sala delle Ciminiere, <strong>dal 22 giugno all&rsquo;11 novembre</strong>, la mostra collettiva &ldquo;That&rsquo;s It! Sull&rsquo;ultima generazione di artisti in Italia e a un metro e ottanta dal confine&rdquo;, curata da Lorenzo Balbi con l&rsquo;assistenza di Sabrina Samorì e Stefano Vittorini. L&rsquo;esposizione presenta i lavori di 56 tra artisti e collettivi nati dal 1980 in avanti, esplorando differenti media e linguaggi. Gli artisti e i collettivi partecipanti, elencati in ordine di anno di nascita, sono: Matilde Cassani (1980), Giuseppe De Mattia (1980), Margherita Moscardini (1981), Michele Sibi- loni (1981), Riccardo Benassi (1982), Ludovica Carbotta (1982), Danilo Correale (1982), Andrea De Stefani (1982), Giulio Squillacciotti (1982), Marco Strappato (1982), Carlo Gabriele Tribbioli (1982), Ian Tweedy (1982), Invernomuto (Simone Trabucchi, 1982 e Simone Bertuzzi, 1983), Francesco Bertocco (1983), Giovanni Giaretta (1983), Lorenzo Senni (1983), Alberto Tadiello (1983), IOCOSE (Filippo Cuttica, 1983, Davide Prati, 1983, Matteo Cremonesi, 1984 e Paolo Ruf- fino, 1984), Elia Cantori (1984), Giulio Delvè (1984), Elena Mazzi (1984), Diego Tonus (1984), Calori&amp;Maillard (Violette Maillard, 1984 e Letizia Calori, 1986), Federico Antonini (1985), Ales- sio D&rsquo;Ellena (1985), Nicolò Degiorgis (1985), Riccardo Giacconi (1985), Adelita Husni-Bey (1985), Diego Marcon (1985), Ruth Beraha (1986), Elisa Caldana (1986), Roberto Fassone (1986), France- sco Fonassi (1986), Petrit Halilaj (1986), Andrea Kvas (1986), Beatrice Marchi (1986), The Cool Couple (Niccolò Benetton, 1986 e Simone Santilli, 1987), Filippo Bisagni (1987), Benni Bosetto (1987), Lia Cecchin (1987), Alessandro Di Pietro (1987), Stefano Serretta (1987), Giulia Cenci (1988), Tomaso De Luca (1988), Julia Frank (1988), Marco Giordano (1988), Orestis Mavroudis (1988), Valentina Furian (1989), Parasite 2.0 (Stefano Colombo, 1989, Eugenio Cosentino, 1989 e Luca Marullo, 1989), Alice Ronchi (1989), Emilio Vavarella (1989), Irene Fenara (1990), Angelo Licciardello (1990) &amp; Francesco Tagliavia (1992), Caterina Morigi (1991), Margherita Raso (1991), Guendalina Cerruti (1992). Fri, 13 Jul 2018 07:15:01 GMT http://www.culturaitalia.it/opencms/it/contenuti/notizie/Bologna__al_Mambo__That_s_It____56_artisti_nati_tra_il_1980_e_il_1992.html?language=it&tematica=Temi&selected=2 2018-07-13T07:15:01Z Forte dei Marmi: al Museo Guidi personale di Lanciotto Baldanzi http://www.culturaitalia.it/opencms/it/contenuti/notizie/Forte_dei_Marmi__al_Museo_Guidi_personale_di_Lanciotto_Baldanzi.html?language=it&tematica=Temi&selected=2 <strong>Dal 15 al 30 luglio</strong> il Museo Ugo Guidi di Forte dei Marmi (Lucca) dedica una mostra al pittore toscano Lanciotto Baldanzi (Terricciola, Pisa, 1949), a cura di Vittorio Guidi. L&rsquo;artista, che sarà presente all&rsquo;inaugurazione, torna a esporre per la prima volta dal 1986 e dopo aver dato fuoco nel 1990 a oltre la metà delle sue opere. Fri, 13 Jul 2018 07:00:01 GMT http://www.culturaitalia.it/opencms/it/contenuti/notizie/Forte_dei_Marmi__al_Museo_Guidi_personale_di_Lanciotto_Baldanzi.html?language=it&tematica=Temi&selected=2 2018-07-13T07:00:01Z Firenze: collettiva “I confini dell’Eden” all’Orto Botanico http://www.culturaitalia.it/opencms/it/contenuti/notizie/Firenze__collettiva__I_confini_dell_Eden__all_Orto_Botanico.html?language=it&tematica=Temi&selected=2 L&rsquo;Orto Botanico di Firenze ospita <strong>dal 9 luglio al 3 settembre</strong> la mostra &ldquo;I confini dell&rsquo;Eden - Flowers III&rdquo;, curata da Giandomenico Semeraro, con Alessandra Porfidia e Vincenzo Ventimiglia, e organizzata in collaborazione con il Sistema Museale dell&rsquo;Ateneo Fiorentino. In esposizione sculture e installazioni degli studenti dell&rsquo;Accademia di Belle Arti. La collettiva, alla terza edizione, ha come filo conduttore quest&rsquo;anno il tema dei confini, come suggerisce il titolo. Thu, 12 Jul 2018 11:28:43 GMT http://www.culturaitalia.it/opencms/it/contenuti/notizie/Firenze__collettiva__I_confini_dell_Eden__all_Orto_Botanico.html?language=it&tematica=Temi&selected=2 2018-07-12T11:28:43Z Roma: “Triptychs”, in mostra trittici di sette artisti http://www.culturaitalia.it/opencms/it/contenuti/notizie/Roma___Triptychs___in_mostra_trittici_di_sette_artisti.html?language=it&tematica=Temi&selected=2 <strong>Dal 10 luglio al 22 settembre</strong> la galleria Mac Maja Arte Contemporanea ospita la mostra collettiva &ldquo;Triptychs&rdquo;, a cura di Daina Maja Titonel, che propone una serie di trittici tra oli, disegni e fotografia di sette artisti, italiani e non: Veronica Della Porta (Modena, 1964), Aleksandar Dimitrijevic (Uzice - Serbia, 1977), Isabella Ducrot (Napoli, 1931), Ana Kapor (Belgrado - Serbia, 1964), Pierre-Yves Le Duc (Francia, 1964), Angelo Titonel (Cornuda, Treviso, 1938), Gianfranco Toso (Roma, 1980). Thu, 12 Jul 2018 11:27:00 GMT http://www.culturaitalia.it/opencms/it/contenuti/notizie/Roma___Triptychs___in_mostra_trittici_di_sette_artisti.html?language=it&tematica=Temi&selected=2 2018-07-12T11:27:00Z