Tasti di scelta rapida del sito: Menu principale | Corpo della pagina

Ricerca per: IndiceArticoliOpac SBNEuropeana

Pagina dei contenuti


sei in: Home » Rubriche » Intervista
Esplora

Regioni

mappa regioni italiane Lombardia Valle D'Aosta Liguria Toscana Lazio Campania Sicilia Sardegna Calabria Puglia Umbria Emilia Romagna Veneto Friuli Venezia Giulia Trentino Alto Adige Marche Abruzzo Basilicata Molise Piemonte

scegli la regione


Seguici su:




linkedin





slideshare




Intervista

INTERVISTA

Franco Niccolucci: “Ariadne, un super Google dell’archeologia, ma più intelligente”

Il coordinatore scientifico illustra il progetto europeo per mettere in rete gli archivi archeologici: non solo un motore di ricerca, ma un ambiente virtuale per i ricercatori, per condividere le informazioni e creare nuova conoscenza   

Franco Niccolucci
Franco Niccolucci
17/11/2014

Secondo il mito greco, Arianna, figlio del re di Creta Minosse, donò a Teseo, di cui si era innamorata, un gomitolo di lana che gli permise di uscire dal labirinto del mostruoso Minotauro. Dalla donna del proverbiale filo prende il nome il progetto europeo Ariadne - Advanced Research Infrastructure for Archaeological Dataset Networking, ovvero Infrastruttura Avanzata di Ricerca per la messa in rete degli Archivi Digitali Archeologici in Europa. Ariadne, infatti, «porta l’archeologia fuori dal labirinto», come spiega Franco Niccolucci, coordinatore scientifico del progetto e responsabile del laboratorio Vast-Lab del Pin - Polo Universitario “Città di Prato”, struttura di ricerca e sviluppo impegnata nella definizione e nell’applicazione di nuove tecnologie per il settore dei beni culturali.

Che cos’è Ariadne e quali sono i suoi obiettivi?

«Ariadne nasce per rendere interoperabili gli archivi archeologici,
... continua

Omar Galliani: “Racconto l’inquietudine di una bellezza fragile”

Omar Galliani: “Racconto l’inquietudine di una bellezza fragile”

L’artista, straordinario disegnatore, interprete di grandi maestri della storia dell’arte, parla della necessità e della difficoltà della rivisitazione del passato in un’epoca di rapidità e futilità in cui, però, aleggia il desiderio di un’estetica nuova.
Christophe Dessaux: "Collections, uno sportello unico per il patrimonio culturale francese"

Christophe Dessaux: "Collections, uno sportello unico per il patrimonio culturale francese"

L'esperto del Ministero della Cultura della Francia illustra il funzionamento del motore di ricerca semantico di Culture.fr, come CulturaItalia aggregatore nazionale per Europeana. L'obiettivo è permettere agli utenti di interrogare contemporaneamente basi di dati di diverso tipo
Oreste Signore: "Anche il web semantico in campo per i Linked Open Data"

Oreste Signore: "Anche il web semantico in campo per i Linked Open Data"

Per il responsabile dell’Ufficio Italiano W3C  ci sarà “maggiore trasparenza nella gestione delle risorse pubbliche e nelle azioni di governo grazie ai nuovi sviluppi del web, in grado di aggregare dati prodotti dalle P.A.”. Poi avverte: "Il web è maturo, ma attenzione alla frammentazione data dalla proliferazione delle applicazioni 2.0; inoltre, c’è il rischio di trascurare gli aspetti legati alla accessibilità”
Renzo Ragghianti: "Le biblioteche dei filosofi, l'hardware del laboratorio delle idee"

Renzo Ragghianti: "Le biblioteche dei filosofi, l'hardware del laboratorio delle idee"

Parla il coordinatore del progetto di ricerca e digitalizzazione sulle Biblioteche filosofiche private in età moderna e contemporanea realizzato da un gruppo di studiosi della Normale di Pisa e dell’Università di Cagliari. Sono online cataloghi relativi a circa 200 raccolte appartenute ad autori classici come Leonardo, Montaigne, Galileo, Spinoza, Herder, Voltaire, Kant, Goethe, Hegel, Nietzsche, ma anche a intellettuali più vicini come Gramsci, Unamuno, Garin, Luporini, Momigliano, Preti
Ando Gilardi: "La fotografia digitale? Una rivoluzione, ma quasi nessuno la sa ancora usare"

Ando Gilardi: "La fotografia digitale? Una rivoluzione, ma quasi nessuno la sa ancora usare"

Figura storica, come critico e autore, il decano dei fotografi italiani è convinto che i nuovi apparecchi si utilizzino nella maggior parte dei casi come se fossero analogici: è come suonare un violino percuotendolo sul dorso invece che facendone vibrare le corde
Anna Imponente: "La forza straordinaria dell'arte abruzzese, popolare e colta"

Anna Imponente: "La forza straordinaria dell'arte abruzzese, popolare e colta"

La soprintendente per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici del Lazio, che nel 2009 ricopriva lo stesso ruolo a L’Aquila, racconta il lavoro della Soprintendenza subito dopo il terremoto e illustra la mostra “Passato-Presente. Dialoghi d’Abruzzo"
Giovanni Villa: "Lorenzo Lotto, un grande sperimentatore dal colore emotivo"

Giovanni Villa: "Lorenzo Lotto, un grande sperimentatore dal colore emotivo"

Il curatore della mostra dedicata al maestro rinascimentale allestita a Roma alle Scuderie del Quirinale racconta la genesi del progetto espositivo e le novità emerse dai recenti restauri
Ester Capuzzo: il Risorgimento degli ebrei, "il sogno di una patria di uomini liberi e uguali"

Ester Capuzzo: il Risorgimento degli ebrei, "il sogno di una patria di uomini liberi e uguali"

La storica, docente all’Università di Roma “La Sapienza”, parla dell’integrazione tra il movimento ebraico di emancipazione civile e il processo di unificazione nazionale dell’Italia
Carlo Meghini: “Cnr al lavoro sul Cloud Computing per Europeana”

Carlo Meghini: “Cnr al lavoro sul Cloud Computing per Europeana”

L’Istituto di Scienza e Tecnologie dell’Informazione, racconta il ricercatore, è coinvolto dal 2007 nelle iniziative per la realizzazione della biblioteca digitale europea. La struttura del Consiglio Nazionale delle Ricerche ha integrato le sue competenze di information system con quelle bibliotecarie e archivistiche della comunità impegnata nella costruzione del portale 
Jill Cousins: "Da CulturaItalia e dagli altri aggregatori nazionali un grande contributo per il successo di Europeana"

Jill Cousins: "Da CulturaItalia e dagli altri aggregatori nazionali un grande contributo per il successo di Europeana"

La responsabile della collezione online di risorse digitali provenienti da musei, archivi e biblioteche d’Europa illustra le caratteristiche del portale e il ruolo dei progetti nazionali collegati. Spiega perché il settore culturale è a un punto di svolta e parla di alcune iniziative specifiche, come il sito web dedicato alla Grande Guerra
Simonetta Bonomi: "Una sala filtro e basi antisismiche per la nuova casa dei Bronzi di Riace"

Simonetta Bonomi: "Una sala filtro e basi antisismiche per la nuova casa dei Bronzi di Riace"

Le sculture saranno collocate al piano terra del ristrutturato Museo Archeologico Nazionale della Magna Grecia di Reggio Calabria. Per la loro conservazione sono previsti uno speciale impianto di climatizzazione e getti d’aria per “ripulire” i visitatori all’ingresso
Maurizio Poma: "Tecnologie per la cultura, uno spazio per le giovani imprese"

Maurizio Poma: "Tecnologie per la cultura, uno spazio per le giovani imprese"

L’innovazione è uno dei pochi ambiti in cui le start-up riescono a sviluppare progetti, afferma l’ideatore di Dna Italia, il marketplace dei beni culturali in programma a Torino a novembre, anticipando il programma del salone. Città, immobili e paesaggio saranno i temi portanti dell’e sposizione e dei convegni
Paolo Cascio: "Il ritorno dei 'Due Figaro', Mercadante dialoga con Mozart e Rossini"

Paolo Cascio: "Il ritorno dei 'Due Figaro', Mercadante dialoga con Mozart e Rossini"

Al Ravenna Festival Riccardo Muti dirige un gioiello dimenticato del compositore della Scuola napoletana. Un giovane ricercatore italiano dell’Università di Madrid ha curato l’edizione critica: “Io ‘cervello in fuga’? Preferirei essere un ‘cervello in prestito’ per poter riportare in Italia l’ esperienza maturata all’estero”
Gino Roncaglia: "Leggeremo su e-book e il libro su carta diventerà una cosa per collezionisti"

Gino Roncaglia: "Leggeremo su e-book e il libro su carta diventerà una cosa per collezionisti"

Ci sarà un cambiamento epocale: i supporti digitali coesisteranno con la stampa per 20-25 anni per poi affermarsi. Ne è convinto il docente di informatica umanistica e autore del saggio "La quarta rivoluzione". L'esperienza della lettura cambierà con i software legati ai social network, ma ci porteremo dietro l'eredità della tradizione: non rinunceremo, infatti, a leggere Austen, Stendhal o Proust
Roberto Grossi: "Il paradosso della cultura tra crisi degli investimenti e aumento della domanda"

Roberto Grossi: "Il paradosso della cultura tra crisi degli investimenti e aumento della domanda"

Tagli ai finanziamenti, incrementi delle visite nei musei, modelli di gestione e incentivi fiscali per i privati: le prospettive per il settore dei beni culturali secondo il presidente di Federculture
Luce, un archivio sempre più aperto

Luce, un archivio sempre più aperto

L’Archivio Storico dell’Istituto Luce è proprietario di una grande parte del patrimonio iconografico italiano. Il direttore, Edoardo Ceccuti, parla della sua storia e dei progetti per il futuro: consultazione e accessibilità sono le parole d’ordine