Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Termini d'uso

Copyright e uso del sito

CulturaItalia è un portale promosso e gestito dal Ministero per i beni e le attività culturali (MiBAC). Il dominio, il logo, la grafica e le icone sono di esclusiva proprietà del Ministero per i beni e le attività culturali (MiBAC) e sono protetti dalle leggi italiane e internazionali sul diritto di autore: perciò non possono essere, neanche parzialmente, riprodotti, distribuiti, venduti, trasferiti o modificati.

CulturaItalia gestisce e pubblica due tipologie di contenuti:

  • Contributi redazionali, su cui si applica la licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0
  • Informazioni descrittive sulle risorse culturali (di seguito “metadati”), la cui titolarità dei diritti appartiene ai fornitori di contenuto, aderenti a CulturaItalia. I metadati, aggregati presso il repository di CulturaItalia attraverso il protocollo OAI-PMH e pubblicati nell’Indice, sono regolati da una delle Licenze CulturaItalia basate sulle licenze Creative Commons e RightsStatements. I metadati messi a disposizione da Alinari e Touring Club non sono sottoposti alle condizioni d’uso previste dalle licenze Creative Commons: è ammessa la possibilità di scaricare o stampare una copia dei materiali contenuti nel sito per uso personale e scopi non speculativi. L’utente si impegna a conservare tutte le indicazioni sui marchi e il diritto di autore contenute sui materiali scaricati o copiati.

Limitazione di responsabilità

In nessun caso CulturaItalia può essere ritenuta responsabile dei danni di qualsiasi natura, causati direttamente o indirettamente dall’accesso al sito, dall’utilizzo degli strumenti interattivi, dall’incapacità o impossibilità di accedervi, dall’utilizzo delle notizie in esso contenute.

Sono consentite citazioni a titolo di cronaca o recensione se accompagnate dall’indicazione della fonte “Culturaitalia” e dalla sua URL www.culturaitalia.it.

CulturaItalia si riserva il diritto di riprodurre i testi in altre pubblicazioni.

Responsabilità dell’utente

L’utente deve accettare i presenti Termini d’uso e assumersi ogni eventuale responsabilità derivante dall’uso del sito. L’utente che si registra è obbligato a indicare esclusivamente i propri dati personali e garantisce che essi siano veritieri, corretti e aggiornati. L’utente prende atto di essere responsabile per qualsiasi uso del sito da parte sua o di chi utilizzi i suoi dati personali.

Modifiche ai Termini d’uso

CulturaItalia si riserva il diritto di modificare il sito e i presenti Termini d’uso in qualsiasi momento. Delle modifiche verrà data comunicazione nel sito, e, fermo restando il diritto di recesso dell’utente, questi continuerà a usare il sito secondo la versione modificata dei Termini d’uso.

Accesso a siti esterni collegati

CulturaItalia segnala siti esterni o utilizza i propri servizi on line per favorire l’accesso a siti esterni. I siti segnalati a qualsiasi titolo e in qualsiasi modo da CulturaItalia sono stati sviluppati da soggetti sui quali CulturaItalia non ha alcun controllo.

CulturaItalia non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all’interno del sito stesso.

CulturaItalia non è responsabile delle informazioni ottenute dall’utente tramite l’accesso ai siti raggiungibili tramite collegamento ipertestuale. Pertanto della completezza e precisione delle informazioni sono da ritenersi responsabili i soggetti titolari dei siti ai quali si accede alle condizioni dagli stessi previste.

Limiti di utilizzo

CulturaItalia si riserva il diritto di negare l’accesso ai propri servizi online a particolari utenti o gruppi di utenti, ancorché registrati, in qualsiasi momento, senza obbligo di preavviso e senza alcuna responsabilità nei confronti degli utenti o di terzi.

Norme riguardanti la privacy

CulturaItalia non fa uso di “cookie” e non acquisisce informazioni che permettano di identificare l’utente, a meno che non sia l’utente stesso a fornire volontariamente tali informazioni, sotto forma di dati personali.

I servizi online di CulturaItalia possono richiedere un identificativo, che verrà utilizzato dal sistema per fornire risposte personalizzate. È prevista la possibilità di disattivare il proprio identificativo, con conseguente cancellazione dei dati personali forniti.

CulturaItalia s’impegna a non comunicare dati personali a terzi, senza autorizzazione esplicita da parte dei legittimi proprietari dei dati stessi. CulturaItalia può dover fornire dati personali in caso di disposizione legale, mandato o sentenza di un tribunale. In tutti gli altri casi, i dati personali vengono trattati ai sensi delle norme italiane vigenti in materia di riservatezza.

Utilizzando i servizi online di CulturaItalia, l’utente acconsente all’acquisizione e all’uso dei propri dati personali da parte del sistema, ove necessario e come indicato nelle presenti norme. CulturaItalia può decidere di modificare le proprie norme sulla privacy senza preavviso.

Download

Da CulturaItalia è possibile scaricare liberamente e gratuitamente il Modulo Data Provider, software rilasciato con licenza GPL per l’interoperabilità via OAI-PMH con CulturaItalia.

Segnalazione errori

Si invitano gli utenti a segnalare eventuali errori o malfunzionamenti, sia sulle pagine informative che nei servizi interattivi, inviando un’email all’indirizzo culturaitalia.webmaster@beniculturali.it.

torna all'inizio del contenuto