Condividi
  • Facebook
  • Twitter
;

Tipo:

Oggetto fisico; ambone
Tipo di scheda: Opere e oggetti d'arte

Categoria:

Opere d'arte visiva

Autore:


Ambito culturale: ambito ravennate - motivazione dell'attribuzione: analisi stilistica//documentazione

Committente:

Adeodato, primo strator, 596-597 (XV indizione) - dono (fonte: iscrizione)

L' ambone a pyrgos si compone di tre parti: una centrale semicircolare e due laterali rettangolari, divise in formelle di cui: 24 nel settore centrale e 5 per ciascun lato, di dimensioni lievemente varianti. Le formelle si dispongono su 6 fregi orizzontali sovrapposti, divise da semplici linee di quadrettatura, modanate e con fiori quadripetali ad ogni incrocio di quadrato. Ogni quadrato mostra figurazioni simboliche di animali dal disegno piuttosto grossolano, piatto e che si inseriscono con difficoltà nello spazio del riquadro loro assegnato. Dall'alto al basso si susseguono: agnelli, cervi, pavoni, colombe e pesci, raffigurati di profilo e volti simmetricamente in direzione dell'asse mediano dell'ambone. Nei due settori laterali, il primo ordine di animali è rimpiazzato da due figure frontali di oranti, e il secondo ordine mostra due colombe al posto dei cervi. Le due figure maschili in atteggiamento orante, ossia di preghiera, con entrambe le mani levate verso l'alto, sono vestite in modo tradizionale per l'epoca, ossia una tunica e un pallio (mantello) e sono individuati chiaramente dalla iscrizione sopra il loro capo: a sinistra di chi guarda, san Giovanni e a destra, san Paolo...
Stato di conservazione: discreto - presenta diverse scheggiature; nel fianco destro a metà e in alto, nel fianco sinistro a metà ed una scanalatura nella parte centrale in basso a destra, si segnalano inoltre sbrecciature nella parte centrale

Soggetto:

Motivo decorativo zoomorfo/ San Giovanni e san Paolo

Estensione:

220 x 170
Spessore: 12

Materia e tecnica:

marmo scolpito

Provenienza:


Luogo di provenienza: chiesa dei SS. Giovanni e Paolo Ravenna, Ravenna (RA), Emilia-Romagna - Italia

Data di creazione:

596 - 597, sec. VI (motivazione della cronologia: iscrizione)

Ambito geografico:

Ravenna (RA), Emilia-Romagna - Italia; Museo Arcivescovile. Piazza Arcivescovado, 1

immagine

Immagini di anteprima

anteprima dell'immagine

Riferimenti

È riferito da:
Bibliografia: Martinelli Angiolini P., 1968, p. 20 n. 26, f. 26 (bibliografia specifica)

Documentazione fotografica: fotografia colore - 110 (fotografie allegate)

Fonte dati

Regione Emilia Romagna

Identificatore:
Codice univoco ICCD: 0800000110RA011

Diritti

Detentore dei diritti: proprietà Ente ecclesiastico: Archidiocesi di Ravenna, p.zza Arcivescovado, 1



Documenti simili

Immagine

ambone

SIGECweb
oai:oaicat.iccd.org:@ICCD3014754@

Immagine

ambone

SIGECweb
oai:oaicat.iccd.org:@ICCD3052746@

Immagine

ambone

SIGECweb
oai:oaicat.iccd.org:@ICCD4517114@

torna all'inizio del contenuto