Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Luoghi della cultura; Ente/Istituzione

Categoria:

Musei d'arte

Responsabile:

Responsabile: GALLERIE DEGLI UFFIZI

E' uno dei musei più famosi del mondo per le sue straordinarie collezioni di dipinti e di statue antiche Le sue raccolte di dipinti del Trecento e del Rinascimento contengono alcuni capolavori assoluti dell'arte di tutti i tempi. Basta ricordare i nomi di Giotto, Simone Martini, Piero della Francesca, Beato Angelico, Filippo Lippi, Botticelli, Mantegna, Correggio, Leonardo, Raffaello, Michelangelo, Caravaggio.

Importanti sono anche le raccolte di pittori tedeschi, olandesi e fiamminghi. Tra questi: Dürer, Rembrandt, Rubens.

La Galleria è situata all'ultimo piano del grande edificio costruito tra il 1560 e il 1580 su progetto di Giorgio Vasari come sede dei principali uffici amministrativi dello stato toscano.

Fu realizzata per volontà del granduca Francesco I e arricchita grazie al contributo di numerosi componenti della famiglia Medici, appassionati collezionisti di dipinti, sculture e oggetti d'arte.

Fu riordinata e ampliata sotto la dinastia dei Lorena, succeduti ai Medici, e in seguito dallo Stato italiano.

Nel complesso vasariano sono ospitate altre importanti raccolte: la Collezione Contini Bonacossi e il Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi.

 

Corridoio Vasariano: un corridoio sospeso realizzato dal Vasari nel 1565, collega l'edificio degli Uffizi con Palazzo Vecchio e con Palazzo Pitti. Vi sono esposte importanti raccolte di dipinti del Seicento e la collezione degli Autoritratti. L'accesso al Corridoio è contingentato e occorre prenotarsi con anticipo; per più dettagliate informazioni vedi voce Corridoio Vasariano in questa medesima piattaforma. 

Recentemente tutta la pittura fiorentina cinquecentesca - sale dei Manieristi - sono state spostate al primo piano; le cosiddette Sale Rosse. Al termine di tali sale, in immediata vicinanza cronologica, è stata spostata pure la pittura veneta e Raffaello. Alle nuove sale - Sale Rosse e Sale blu della Pittura straniera - si accede percorrendo il nuovo scalone Natalini, ubicato in corrispondenza della testata del braccio di ponente della Galleria, dove si trova pure il Bar e da questo si può accedere alla Terrazza panoramica.

In funzione del cantiere di ampliamento delle Galleria, che andrà a sviluppare maggiori spazi espositivi, alcune sale sono ciclicamente interessate da chiusura, ma di norma le opere sono spostate in altri locali. Davanti all'ingresso delle vecchie sedi espositive sono puntualmente indicati i numeri di sala dove possono essere ammirate le opere mancanti al precedente percorso espositivo; per tale motivo le guide cartacee e talvolta pure quelle on-line sono carenti di queste più recenti informazioni, per sapere le quali s'invita o a consultare il sito della galleria www.uffizi.it o a leggere i cartelli sistemati alle casse e all'interno del percorso museale medesimo.

 

Informazioni:

orario: Martedì-Domenica 8.15-18.50 - chiusura settimanale: Lunedì
biglietteria: costo dei biglietti: 8,00 € - riduzioni: 4,00 €

Contatti:

responsabile: Eike Schmidt - email: ga-uff@beniculturali.it - email-certificata: mbac-ga-uff@mailcert.beniculturali.it - tel: +39 055 23885 - fax: +39 055 2388699
prenotazione: Facoltativa - sito web: http://www.b-ticket.com/b-ticket/uffizi/venue.aspx - tel: +39 055 294883 Firenze Musei

Servizi:

Audioguide; Postazioni multimediali; Ristorazione; Guardaroba; Visite guidate; Bookshop; Guide e cataloghi

Ambito geografico:

Piazzale degli Uffizi, 6 - 50122, Firenze (Firenze), Toscana - Italia



Documenti simili

Immagine

Gallerie degli Uffizi - Corridoio Vasariano

MuseiD-Italia
oai:culturaitalia.it:museiditalia-mus_424

Immagine

Gallerie degli Uffizi - Museo delle porcellane

MuseiD-Italia
oai:culturaitalia.it:museiditalia-mus_274

Immagine

Gallerie degli Uffizi - Tesoro dei Granduchi

MuseiD-Italia
oai:culturaitalia.it:museiditalia-mus_282

torna all'inizio del contenuto