Condividi
  • Facebook
  • Twitter

Tipo:

Luoghi della cultura; Oggetto fisico

Categoria:

Aree archeologiche; Musei archeologici

Nella Media Valle del fiume Aterno, nei pressi della frazione di Civita di Bagno, si trova il sito archeologico della medievale Civitas Sancti Maximi, in Comitatu Furconensi. Negli ultimi anni sono state effettuate numerose campagne di scavo che hanno portato alla luce un interessante complesso monumentale che attesta la presenza di un insediamento dell'Età Tardo repubblicana. I dati epigrafici e i reperti portati alla luce contribuiscono a fornire un quadro completo dell'area. In effetti numerose testimonianze archeologiche erano già note nel centro abitato, poiché tra gli edifici più recenti spiccavano e spiccano tuttora tratti di mura, le strutture romane sottostanti l'antica Cattedrale di San Massimo, i resti di un complesso termale che sono stati inglobati nelle fondazioni dell'edificio cinquecentesco di Villa Oliva, il tempio dedicato a Feronia, rinvenuto e reinterrato negli anni Settanta, oltre a numerose iscrizioni funerarie e dedicatorie, che confermano l'esistenza di un centro abitato d'età romana.

Informazioni:

orario: su richiesta

Contatti:

tel: Municipio: 0862-6451; IAT: 0862410808/086222306
prenotazione: Nessuna

Ambito geografico:

SS 17 direzione Pianola/ Civita di Bagno - 67100, L'Aquila (L'Aquila), Abruzzo - Italia



Documenti simili

Immagine

Sito archeologico

MuseiD-Italia
oai:culturaitalia.it:museiditalia-mus_11570

Immagine

Area archeologica della medievale Civitas S. Maximi

MuseiD-Italia
oai:culturaitalia.it:museiditalia-mus_11436

Immagine

Sito archeologico di Montemoro

MICHAEL Italia / Collezioni digitali
oai:www.michael-culture.it:pub-it/dcollection/IT-D...

torna all'inizio del contenuto